Gianni Profita - "L'Unione Europea ha approvato oggi la Convenzione dell'UNESCO sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali: adesso occorre la Ratifica del Governo italiano"

17/mag/2006 16.37.34 Coalizione Italiana per la Diversità Culturale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 18 maggio 2006, Gianni Profita – ”L’Unione Europea ha approvato oggi la Convenzione dell’UNESCO sulla protezione e la promozione della diversità delle  espressioni culturali: adesso occorre la Ratifica del Governo italiano”

 

 

I Ministri della Cultura  dell’Unione Europea riuniti oggi a Bruxelles  hanno adottato una decisione che approva a nome della Comunità Europea la Convenzione dell’UNESCO  sulla protezione e la promozione delle espressioni culturali.

 

Dopo il  parere del Parlamento Europeo del 27 Aprile 2006, questa decisione consente all’Europa di  depositare il proprio strumento di ratifica presso l’UNESCO e di diventare parte della Convenzione  a fianco degli Stati Membri dell’Unione Europea.

 

Le Coalizioni europee per la diversità culturale si congratulano con la Commissione Europea, il Parlamento Europeo e il Consiglio per la rapidità di questa decisione e invitano gli Stati Membri a portare a termine le loro procedure di ratifica interna altrettanto rapidamente affinché la Comunità e gli Stati membri figurino tra le trenta prime ratifiche necessarie per l’entrata in vigore della Convenzione .

 Adottata il 20 Ottobre 2005 grazie all’Unanimità dei 25 Stati Membri dell’Unione Europea , questa Convenzione Internazionale sostenuta attivamente dalle Coalizioni per la diversità culturale ( 34  ad oggi *) potrà avere i suoi effetti  solo quando entrerà in vigore  e potrà avere un peso vero sulla scena internazionale solo  con  un numero significativo di ratifiche che dimostri il  reale impegno degli Stati che l’hanno adottata.

 

Le Coalizioni Europee per la diversità culturale hanno intrapreso una campagna attiva per la ratifica della Convenzione in Europa e per la sua messa in pratica  nella politiche interne dell’Unione Europea.

 

Il Presidente della Coalizione italiana - Gianni Profita - ha colto l’occasione per inviare un messaggio al neo Ministro On. Francesco Rutelli perché inserisca il tema della ratifica tra i punti più urgenti della sua agenda di governo e mantenga così il passo dei Paesi più sensibili all’esigenza di tutelare una propria politica culturale, al di fuori da logiche di mercato e concorrenza che rischierebbero di vanificare l’enorme ricchezza rappresentata dal nostro patrimonio culturale nazionale.

 

 

18 maggio 2006

 

 

 

 

*Argentina, Australia, Belgium, Benin, Brazil, Burkina Faso, Cameroon, Canada, Chile, Colombia, Congo, Ecuador, France, Germany, Guinea, Hungary, Ireland, Italy, Ivory Coast, South Korea, Mali, Mexico, Morocco, New Zealand, Paraguay, Peru, Senegal, Slovakia, Spain, Switzerland, Togo, Tunisia, Uruguay and Venezuela.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl