Comunicato stampa sulle dichiarazioni del papa

02/giu/2006 16.18.00 Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
UAAR - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti
Membro associato di: FHE - Fédération humaniste européenne, IHEU - International Humanist and Ethical Union.
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Comitato di Presidenza dell'Uaar: Laura Balbo, Margherita Hack, Dànilo Mainardi, Piergiorgio Odifreddi, Pietro Omodeo, Floriano Papi, Valerio Pocar, Emilio Rosini, Sergio Staino
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Benedetto XVI ha dichiarato oggi che la «dissoluzione della famiglia e del matrimonio, gli attentati alla vita umana e alla sua dignità, la riduzione della fede ad esperienza soggettiva e la conseguenza secolarizzazione della coscienza pubblica» sono i diversi elementi che segnano in modo concreto ed evidente l’allontanamento dell'Occidente «dai suoi fondamenti cristiani con velocità crescente».
A Benedetto XVI ricordiamo che l’Occidente secolarizzato è oggi il luogo più tranquillo e sicuro del pianeta, il luogo in cui la speranza di vita è più alta e il benessere più diffuso. L’Europa, che a detta del papa si è negli ultimi decenni velocemente allontanata dal cristianesimo, ha goduto negli ultimi sessant’anni del suo più lungo periodo di unione e di pace. Al papa ricordiamo anche gli unici conflitti che vi sono scoppiati, nella ex Jugoslavia, avevano una radice evidentissima nel rafforzamento dell’identità cattolica, ortodossa e islamica di croati, serbi e bosniaci. Altrove, in paesi cattolici come Ruanda e Burundi, soltanto qualche anno fa si è consumato un genocidio con centinaia di migliaia di vittime.
L’UAAR, l’associazione italiana che si batte per i diritti civili degli atei e degli agnostici, respinge con forza la delegittimazione che la Chiesa cattolica compie quotidianamente nei confronti dello stile di vita di milioni di cittadini non credenti.
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Cordiali saluti,
Giorgio Villella
Segretario nazionale Uaar
E-mail: segretario@uaar.it
Posta: Uaar - Casella Postale 749 - 35100 Padova
Telefono/segreteria telefonica/fax: 049 876 23 05
Cellulare: 329 415 70 90
Sito: www.uaar.it
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl