W I MUSEI! W LA NUOVA CULTURA CHE AVANZA

W LA NUOVA CULTURA CHE AVANZA CULTURA E MODAPer chi avesse del tempo disponibile e volesse finalmente addentrarsi nei meandri della nuova moda culturale in campo culinario, che negli ultimi tempi ha preso prepotentemente piede nel nostro Paese, vogliamo offrire dei suggerimenti che senz'altro porteranno giovamento sia nel corpo che nello spirito.

07/giu/2006 14.30.00 comitato per la salvaguardia della cultura europea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CULTURA E MODA

Per chi avesse del tempo disponibile e volesse finalmente addentrarsi nei meandri della nuova moda culturale in campo culinario, che negli ultimi tempi ha preso prepotentemente piede nel nostro Paese, vogliamo offrire dei suggerimenti che senz'altro porteranno giovamento sia nel corpo che nello spirito. Cominciamo Innanzitutto dall’aperitivo,che andrà preso esclusivamente a Pessione di Chieri (To), dove tra un sorso e l'altro si potrà visitare il Museo Martini ,le cui sale sono state ricavate dalle cantine originali della palazzina settecentesca sede dei primi stabilimenti della Martini & Rossi, dove si confezionava il celebre vermouth che tanto piaceva alle Corti Europee.
I primi piatti verranno gustati invece nel Museo Nazionale delle Paste Alimentari a Roma, nel bel Palazzo Scanderbeg, vicinissimo a Fontana di Trevi. Non molti sanno della grave offesa che reca l'associare la figura del grande eroe albanese ai maccheroni nostrani, ma non fateci caso: oggi viviamo tempi in cui amministratori cittadini e classe politica se ne fottono di questi piccoli dettagli.Per loro mangiare è prioritario rispetto ad ogni altra cosa. Ma...tornando al nostro discorso, se le pastasciutte vi piacciono piccanti, potrete sempre fare un salto al Museo del Peperoncino nel Palazzo Ducale di Maierà, vicino a Cosenza: lì imparerete tutto sui 6000 anni di storia del rosso “diavoletto”, conoscerete una ad una le 150 varietà esistenti, lo vedrete protagonista di quadri e pubblicità nonché potrete investire patrimoni in splendidi oggetti a lui dedicati provenienti da tutto il mondo.
Per condire, oltre il Museo del Sale a Nubia (Trapani), non c’è che l’imbarazzo della scelta fra i Musei dell’Olio di Imperia, Castelnuovo di Farfa (Rieti), Forgiano (Perugia), Cisano Bardolino (Varese) e Fasano (Brindisi).
Come secondo piatto, consiglieremmo due Musei del Prosciutto; uno a Langhirano nella grande sede dell’ex Foro Boario, l’altro a San Daniele del Friuli; si potrebbero unire anche due fette del Museo del Salame a Felino (PR), dentro l’antico castello.
E visto che “la buca l’è mai straca se non la sa de vaca”, saranno molto gradite due scaglie di Museo del Parmigiano Reggiano a Soragna (Parma), nell’antico casello (caseificio) Meli-Lupi, dove si potrà seguire - tramite immagini, foto, stampe e video - la trasformazione del formaggio dall’arrivo del latte al magico momento dell’apertura delle forme.
Salumi e cacio vanno obbligatoriamente accompagnati dai Musei del Pane che si trovano a Borore (Nuoro) e a Sant’Angelo Lodigiano, nel Castello Bolognini; e dato che è tutta roba che fa venir sete, saranno anche assai graditi lunghi sorsi di vari Musei del Vino sparsi fra Montecucco (Grosseto), Caldaro (Bolzano), Forgiano (Perugia) e Brescia.
Per concludere, serviremmo il Museo della Frutticoltura di Lana (Bolzano), dove vi verrà tolta ogni curiosità riguardante le mele e, sempre ben graditi, i dolci; un morso al Museo del Cioccolato a Norma (Latina), una succhiatina al Museo dei Confetti a Sulmona (Aquila), una spalmatina di Museo del Miele a Tobia Lavarone (Trento), una sgranocchiata al Museo della Castagna di Orignano (Arezzo), una coppetta di Museo del Gelato a Bussana (Imperia) e un digestivo Museo della Liquirizia a Rossano (Cosenza).
Infine per cena, visto gli stravizi, suggeriremmo solo una fragrante tazza di Museo del Tè a Raddusa (Catania). W I MUSEI! W LA NUOVA CULTURA CHE AVANZA!

Comitato per la salvaguardia della Cultura Europea
















blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl