UNAI: da 45 anni al servizio degli Amministratori

20/feb/2013 09:52:43 Ufficio Stampa UNAI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNAI festeggia il proprio compleanno con il XIX Congresso Nazionale e la ricca due giorni dello Stage di Aggiornamento Biennale – Centro Italia.

 

Il 19 febbraio del 1968 si costituiva ufficialmente l’Unione Romana Amministratori Immobiliari (URAI): l’associazione che il 23 dicembre 1993, assumendo dimensione nazionale, sarebbe diventata l’Unione Nazionale Amministratori di Immobili (UNAI)*.

Proprio in questi giorni quindi, UNAI compie 45 anni.

Un’età giudicata per un uomo di piena maturità, ma che per l'associazione è, da una parte dimostrazione di un’ineguagliabile continuità e di un’esperienza di settore senza pari, dall’altra segno di altrettanto eccezionali vigore e vitalità, che confermano UNAI sempre protesa nell’anticipare gli scenari futuri.

Insomma, l’esperienza della maturità abbinata al vigore della gioventù. Un caso più unico che raro.

“La nuova associazione nasceva come momento di rottura nei confronti della figura classica di amministratore di condominio, inteso come operatore improvvisato e spesso disonesto ed intrallazzino, oltre che ignorante.” In sostanza, si gettavano i fondamenti di una figura di amministratore che, diversamente da quanto accadeva ai tempi, avrebbe dovuto dimostrare prima di tutto professionalità e ferrate competenze specialistiche.

Un evento importante che UNAI celebrerà in grande spolvero il 22 febbraio, in occasione del XIX Congresso UNAI, quindi il 23 e 24 febbraio con il SAB 213 – Centro, presso l’ERGIFE Palace Hotel in Roma.

Momenti salienti del Congresso saranno le Modifiche Statutarie, l’Approvazione del Piano di Programmazione Quinquennale e il Rinnovo delle cariche sociali (la proclamazione degli eletti e l'esposizione del PPQ approvato avverrà nella mattinata di Domenica 24 febbraio 2013).

I successivi due giorni del SAB (Stage di Aggiornamento Biennale) invece, saranno occasione per ascoltare numerose relazioni volte a chiarire la portata applicativa della nuova normativa codicistica sul condominio, nonché momento di confronto con alcune soluzioni pratiche, dedotte dall'esperienza applicativa della analoga normativa negli stati esteri di Brasile, Messico, Guatemala, Giappone e Spagna, alla luce anche delle direttive comunitarie 2005/36/CE e 2005/123/CE.

Oltre all’intervento del Presidente Nazionale UNAI Rosario Calabrese, sono infatti attesi gli interventi di Susana Figueroa (Guatemala) e Adolfo Kunz Bolaños (Messico) - Somiglianze fra il mondo latino-americano e la realtà del condominio italiano;  Claudine Speltz (Presidente CEPI - Europa) - L’amministratore d’Immobili alla luce delle nuove realtà europee; Deborah Mendonça (Brasile) - Oltre l’“amministrazione”: quando gestire immobili è più che management; George Noriaki Shiomi (Giappone) - Gestire immobili nel giardino dei ciliegi in fiore; Mario Cicala (Magistrato – Presidente sez. Tributaria della Corte di Cassazione) -  Fiscalità e immobili in Italia: Cosa è cambiato con la finanziaria 2013; Roberto Triola (Magistrato – Presidente II sez. civ. Corte di Cassazione) - Gestire immobili in Italia: Novità giurisprudenziali del 2012; Pepe Gutierrez (Spagna) - La gestione immobiliare integrata ovvero “attitudine-idoneità” dell’amministratore; mentre a concludere sarà esposta dal Presidente Nazionale UNAI - La programmazione quinquennale e le sfide UNAI per il prossimo futuro (esposizione della mozione congressuale prescelta). Non mancheranno, come sempre, i Question Time, moderati per l’occasione da Pedro Wahmann (Brasile) e dal Segretario Nazionale UNAI Concetta Cinque (Italia).

 

* L’Unione Nazionale Amministratori d'Immobili, si è costituita in Roma il 19 febbraio 1968 con il marchio URAI (Unione Romana Amministratori Immobiliari) ed ha adottato il marchio UNAI con atto notarile del 23 dicembre 1993, a seguito di evoluzione a livello nazionale.

L'UNAI è una associazione professionale di categoria con connotazione sindacale, che si prefigge di tutelare gli interessi professionali e di categoria degli amministratori di beni stabili in condominio e di beni immobili in mono e multiproprietà.

Il Sindacato è organizzato in forma di federazione ed è apartitico e indipendente da organizzazioni della proprietà e dell'inquilinato, autonomo rispetto ad ogni e qualsiasi associazione di categoria.

L’UNAI è associazione sindacale di categoria in attesa del riconoscimento giuridico da effettuarsi in applicazione della Direttiva CEE 92/51; intanto è entrata a fare parte del CNEL, (Consiglio Nazionale per l’Economia e il Lavoro, organo costituzionale dello Stato Italiano), quale membro della Consulta delle Associazioni delle Professioni non Regolamentate e, nel febbraio 1998, il suo Presidente è stato chiamato a far parte del Comitato di Presidenza della Consulta stessa.

Il 19 aprile 2001, dopo oltre un anno di trattative serrate, cui l’UNAI era stata invitata dai Sindacati CGIL CISL UIL, stante la sua condizione di unico sindacato accreditato in rappresentanza della categoria, ha sottoscritto il CCNL per i dipendenti da Amministratori di Condominio; tale CCNL è stato rinnovato in data 12 maggio 2011 con validità fino al 31 dicembre 2016.

UNAI inoltre ha sottoscritto in data 23 gennaio 2002, con le rappresentanze sindacali di UNPI Un impresa e Confimea l’unico “Accordo Quadro” per la regolamentazione dei rapporti di Collaborazione Coordinata e Continuativa, con o senza P. IVA ed ogni altra forma di lavoro, non riconducibile al lavoro dipendente, nella “Gestione di Immobili”; tale Accordo Quadro è stato rinnovato in data 21 gennaio 2009 con validità fino al  31 gennaio 2013.

Inoltre l’UNAI è la prima fra le associazioni italiane degli Amministratori di Condominio, annotata con Decreto 4 ottobre 2010, notifica m_dg.DAG. 21/10/2010.0135543. U, nel registro, tenuto presso il Ministero della Giustizia, ai fini della Direttiva Comunitaria 2005/36/CE, delle associazioni di professioni non regolamentate, rappresentative sul territorio nazionale.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl