L'Autostrada Napoli-Salerno-

L'Autostrada Napoli-Salerno-Soddisfazione esprime l'Acusp per la tariffa differenziata e non più unicasulla Napoli-Salerno.

10/giu/2006 14.59.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Soddisfazione esprime l'Acusp per la tariffa differenziata e non più unica
sulla Napoli-Salerno. Si pagherà, come chiesto sempre dall'Acusp,per il
percorso effettuato. Questa la notizia comunicata ieri, 9 giugno 2006, dal
sottosegratario al Ministero dei Trasporti, onorevole Annunziata. In attesa,
quindi, che la tariffa integrata diventi realta, l'Acusp chiede che le
tessere prepagate per utilizzare la Napoli-Salerno siano vendute anche in
città e non solo nei punti blu dell'autostrada per facilitarne l'acquisto
(come si vende presso le tabaccherie, edicole dei giornali UnicoCampania, ad
esempio). Chiaramente, le nuove tariffe differenziate dovranno, comunque,
rispettare il dettato del prince-cap, che stabilisce quanto segue: la
tariffa nei servizi di pubblica utilità forniti da Enti Pubblici o Privati
devono rispettare, in caso di rincaro, il tasso d'inflazione programmato;
l'aumento deve essere correlato da una maggiore produttività e miglioramento
degli standards di qualità. Se tali miglioramenti (ad esempio code ai
caselli)non vengono riconosciuti dagli Utenti, il rincaro tariffario va
abolito. Questa la legge, che il nuovo Governo, Regioni ed Istituzioni
Locali devono far rispettare, con una politica dell'ascolto e di concreta
partecipazione dei rappresentanti dei consumatori. Politica che non può
essere solo elencata e promessa nel periodo preelettorale. Prassi che va
superata, perchè oggi la richiesta di partecipazione dei cittadini è
massima. Una svolta decisiva che amministratori cittadini e dirigenti delle
aziende di pubblica utilità, in modo particolare, non devono sottovalutare.
Perchè i consumatori, utenti, contribuenti sono stanchi di continuare a
pagare ritardi nella costruzione delle opere, e servizi che solo sulla carta
vengono considerati efficienti, ma solo dagli addetti ai lavori. E' questo
non si può accettare più.
Dr Alfredo Capasso
presidente Acusp
3398697687



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl