Caserta - Agnese Ginocchio: Votate "NO" alla Riforma costituzionale ( Devolution)

19/giu/2006 19.27.00 giovanni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Agnese Ginocchio cantautrice per la Pace sostiene la campagna per il Voto al "NO" della Riforma costituzionale
 
 
La cantante della Pace Agnese Ginocchio, premiata dall' Unicef in merito al suo impegno per la Pace, invitando tutti alla mobilitazione, fa pervenire il suo messaggio a sostegno del "NO" del  prossimo voto referendario del 25 e 26 giugno 2006. Di seguito le parole della Ginocchio: " La decisione del vecchio governo di voler stravolgere i connotati della costituzione italiana, senza curarsi minimanente del parere della società civile è stato un atto scorretto e poco democratico compiuto a danno della stessa. Già questo dovrebbe far riflettere a lungo. Meditate gente! Se non si mettono in pratica quelle norme di rispetto e di carità verso il prossimo siamo ben lungi dallo spirito di cambiamento. A pochi giorni che ci separano dal voto referendiario, vogliamo lanciare l'appello e chiedere -nel nome della Pace- di fermare quest' attacco alla civiltà e ai fondamentali diritti della democrazia, che significa 'Voce del popolo'. Apportare delle modifiche alla costituzione significa cancellare una parte della storia d' Italia e con essa la memoria di tanti uomini e donne che in passato hanno lottato e sacrificato la loro vita per l' unità del popolo italiano stesso. La devolution (riforma costituzionale) aprirà le porte ad uno stato dittatura, metterà in pericolo l' unità d' Italia, indebolirà il potere del presidente della repubblica, rafforzerà invece quello del primo ministro. Ma sarà un danno per noi soprattutto gente del sud, ancor più abbandonati a noi stessi. Chiediamo perciò alla società civile di prendere coscienza ed il prossimo 25 e 26 giugno di andare a votare "NO" alla Riforma costituzionale( No alla Devolution). NO perchè  vogliamo crescere, studiare e curarci nel Sud. NO per avere accesso agli stessi diritti, dignità ed opportunità. NO perchè vogliamo una qualità di vita migliore. Desideriamo difendere i diritti dei lavoratori e delle fasce più deboli. L'Italia è una sola, ne nord, ne sud dunque. Il sistema si cambia solo attraverso lo scambio, il dialogo, la solidarietà ed una politica di servizio. Difendere i diritti della Costituzione dunque, significa difendere i diritti della Pace ! Votate "No"! "
 
(da: Agnese Ginocchio, comitato: "No alla riforma costituzionale" )
 
Fonte:comunicato stampa da redazione www.agneseginocchio.it  

Chiacchiera con i tuoi amici in tempo reale!
http://it.yahoo.com/mail_it/foot/*http://it.messenger.yahoo.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl