Il caso di Sebastiano - Petizione randagismo L'Aquila

17/ago/2006 18.55.00 Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sez. AQ Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
I gruppi di lavoro animalista Randagismo.info e Cuccefelici, in seguito alla brutale uccisione del cane randagio Sebastiano, avvenuta durante la cattura
da parte della Asl veterinaria di L'Aquila, hanno indetto una petizione online, poiché ritengono doveroso appoggiare le azioni che verranno portate
avanti in varie sedi.
Randagismo.info e Cuccefelici metteranno a disposizione i loro spazi per diffondere in rete una petizione che avrà lo scopo di non lasciar cadere
l'attenzione dei cittadini e degli enti coinvolti. Preghiamo tutti coloro che hanno a cuore non solo gli animali, ma soprattutto il rispetto della legge,
di partecipare a questa iniziativa che non vuole essere una campagna contro, ma una mobilitazione per la civiltà.
La Asl veterinaria di L'Aquila non è purtroppo nuova a questi episodi: sono note, infatti, le sparizioni di alcuni cani - catturati per essere sterilizzati - misteriosamente "fuggiti" oppure l'eutanasia praticata ad una
cucciolata, giustificata come mezzo per combattere il randagismo.
Siamo profondamente convinti che la battaglia contro il randagismo vada affrontata con altri metodi (come le campagne informative, la sterilizzazione, l'adozione e l'anagrafe canina), soprattutto che venga
combattuta nel rispetto della legge. Dato che la notizia dell'uccisione di Sebastiano ha avuto risalto a livello nazionale, abbiamo pensato di coinvolgere le tante persone che si sono interessate alla vicenda con una
petizione che possa essere firmata da qualunque parte d'Italia: una volta conclusa, le sottoscrizioni verranno inviate ai dirigenti di Comune, Provincia, Regione, ASL e Ordine dei Veterinari; il numero di firme verrà
comunicato ai media.

La petizione, a cui tutti sono invitati a partecipare, si può sottoscrivere online all'indirizzo:

http://randagismo.info/petizione/

Grazie per l'attenzione,

Randagismo.info & lo Staff delle Cuccefelici
Per maggiori informazioni:
randagio@randagismo.info, info@cuccefelici.com (329 9064859).
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl