Assisi Festival 2006. XI Festival Internazionale per la Pace - VI Weekend Ecologico

14/set/2006 10.49.00 Marco Mancinelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Assisi Festival 2006

XI° Festival Internazionale per la Pace - VI° Weekend Ecologico

Assisi, 16 - 24 Settembre 2006

 

L’Assisi Festival, che comprende l’XI Festival Internazionale per la Pace e il VI Weekend Ecologico, è organizzato dall’Associazione Culturale “United Artists for Peace”, in collaborazione con il Comune di Assisi. La manifestazione, che si terrà ad Assisi dal 16 al 24 Settembre, si propone di promuovere la cultura della Pace, dei Diritti Umani, della Solidarietà e dell’Ecologia, attraverso seminari, tavole rotonde, mostre d’arte visiva e concerti serali di alto livello artistico-culturale.

L’Assisi Festival ha ottenuto anche quest’anno numerosi riconoscimenti e prestigiosi patrocini, tra i quali: l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, il Patrocinio del Senato della Repubblica, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, del Ministero delle Comunicazioni, del Ministero delle Attività Produttive, del Ministero dell’Istruzione, del Ministero della Solidarietà Sociale, del Ministero della Salute, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, della Regione dell’Umbria, della Provincia di Perugia, della Regione Emilia Romagna, dell’Università degli Studi di Perugia, dell’Università degli Studi di Parma  e della Società Italiana di Ecologia.

Il Festival Internazionale per la Pace (16 - 21 Settembre), anche quest’anno, focalizzerà l’attenzione intorno al 21 Settembre, UN International Day of Peace, giornata mondiale indetta dall’ONU dedicata alla Pace e alla Non-Violenza.

Giovedì 21 Settembre si terrà un seminario su “Pace, Diritti Umani e Cooperazione Internazionale”, presso la Sala della Conciliazione del Palazzo Comunale.

Tra le autorevoli personalità che parteciperanno all’iniziativa, l’On. Patrizia Sentinelli, Vice Ministro degli Esteri con delega alla Cooperazione Internazionale, il Dott. Sergio Marelli, Presidente dell’Associazione ONG Italiane, il Dott. Alfonso Campana, del Coordinamento Rifugiati Amnesty International,  il Prof. Duane Hollow Horn Bear, capo spirituale dei Lakota Sioux, in rappresentanza delle minoranze etniche, la Prof.ssa Margherita Raveraira, Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in “Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo e la Pace” dell’Università degli Studi di Perugia, la Prof.ssa Amina Maneggia, Docente di Diritto Internazionale dell’Università degli Studi di Perugia, il Prof. Enrico Tuccillo, Docente di Diritto Internazionale dell’Università degli Studi di Napoli, la Dott.ssa Alessandra Chianese, Presidente dell’Associazione Europea Diritti Civili, e rappresentanti del Libano, Siria, Israele, Palestina, Iran, Burundi e Congo.

Ad aprire la manifestazione, il concerto inaugurale previsto per sabato 16 Settembre presso la Piazza del Comune, con il Quintetto d’archi “Postacchini” e con la partecipazione straordinaria di Federico Mondelci, considerato tra i più qualificati sassofonisti classici della sua generazione (noto solista e direttore d’orchestra, vanta collaborazioni con musicisti internazionali quali Michael Nyman, Philip Glass); il concerto è dedicato alle musiche dei più noti compositori di colonne sonore, tra i quali: Ennio Morricone, Michael Nyman e Nino Rota. Domenica 17 Settembre seguirà il concerto “Jazz for Peace - Il grande Jazz Italiano” dedicato alla Pace, presso la Piazza del Comune, con Riccardo Fioravanti, Andrea Dulbecco, Bebo Ferra e Stefano Bagnoli (“Bill Evans Project”).

Si prosegue Martedì 19 Settembre con il concerto in prima esecuzione assoluta, dedicato a Franco Casavola (musicista d’avanguardia della prima metà del ‘900), del pianista Alessandro Roselletti (vincitore di numerosi premi nazionali e internazionali) con ensemble d’archi, presso la Sala della Conciliazione del Palazzo Comunale. Giovedì 21 Settembre, “Concerto straordinario per la Pace nel mondo”, dedicato a “United Nations International Day of Peace”, presso la Basilica Superiore di San Francesco, con l’Orchestra Sinfonica Regionale del Molise, diretta dal Maestro Franz Albanese. Nel corso della serata, verrà eseguito il “Cantico delle Creature” per orchestra e voce recitante di Massimo Onofri; si tratta di una prima esecuzione assoluta, in occasione dell’ottavo centenario della conversione di San Francesco.

Sabato 23 Settembre, si terrà il concerto finale “Artisti Uniti per la Pace” presso la Piazza del Comune, con la partecipazione di artisti di musica leggera di fama nazionale e internazionale impegnati nelle tematiche sociali e di gruppi emergenti nei vari generi musicali “Free Stage” - Im.patto, Caris Arkin Quartet e The Lamb. Nel corso della serata, verrà conferito ad Elisa, ospite speciale della manifestazione, il Premio “Artista per la Pace”, per l’impegno profuso nella solidarietà e nei progetti umanitari - Progetto PAM-UNICEF di tutela dell’infanzia: “All the Invisible Children”. Durante il Festival Internazionale per la Pace sarà, inoltre, realizzata, presso la Ex Pinacoteca del Palazzo Comunale, la mostra di pittura “Natura, Paesaggio e Pace” del Maestro Massimo Cruciani e il progetto artistico multimediale “The Voice of Nature”.

Nelle ultime tre giornate dell’Assisi Festival si terrà il Weekend Ecologico, iniziativa che promuove l’Educazione Ambientale e Alimentare attraverso seminari e tavole rotonde, con il supporto di un Comitato Scientifico e la partecipazione di docenti universitari, ricercatori, nutrizionisti, primari ospedalieri e massimi esperti.

Dall’edizione 2005 è stata introdotta, per ogni mattina dell'evento, l’iniziativa culturale “Weekend Ecologico - Progetto Scuole”, occasione importante per proporre agli studenti stili di vita salutari, promuovere corrette abitudini alimentari e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente. L’edizione di quest’anno tratterà principalmente due temi:  Alimentazione - Salute - Sicurezza Alimentare” e “Rapporto Uomo - Ambiente”.

Venerdì 22 Settembre si terrà nella mattina un seminario “Acqua - Salute - Benessere”, e nel pomeriggio un seminario - tavola rotonda “Alimenti - Salute - Sicurezza Alimentare”.

Sabato 23 Settembre si terrà nella mattina un seminario “Acqua - Ambiente - Sviluppo Sostenibile” e, nel pomeriggio, il seminario-tavola rotonda “Rapporto Uomo e Ambiente - L’Etica Ambientale e lo Sviluppo Sostenibile”.

Nel corso del Week-End Ecologico è previsto uno stage di cucina e una degustazione di ricette preparate con i prodotti tipici e biologici umbri, a cura di Alma - Scuola Internazionale di Cucina Italiana, in collaborazione con l’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione di Assisi, con la partecipazione straordinaria del noto chef Gualtiero Marchesi.

Domenica 24 Settembre si terrà un seminario - tavola rotonda “Sport - Pace - Ecologia”. Tra i presenti,  esponenti del CONI Umbria, campioni dello sport italiano ed europeo e rappresentanti di federazioni sportive. Al Week-End parteciperanno, tra le numerose e autorevoli personalità, il Prof. Vittorio Silano, Presidente della Commissione Scientifica Europea EFSA (European Food Safety Authority), al quale verrà conferito il Premio “Fratello Sole”, per il suo notevole impegno a tutela della salute pubblica, il Prof. Antonio Moroni, Professore Emerito di Ecologia dell’Università di Parma e Membro dell’Accademia delle Scienze (detta dei XL), il Dott. Guido Tampieri, Sottosegretario del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il Prof. Francesco Pennacchi, il Prof. Tommaso Sediari, il Prof. Luciano Binaglia, il Prof. Antonio Morelli e la Prof.ssa Maria Illuminata Taticchi dell’Università degli Studi di Perugia, il Dott. Enio Picchio dell’ASL n.2 di Perugia, il Prof. Ireneo Ferrari e il Prof. Antonio Bodini del Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università degli Studi di Parma, il Dott. Lamberto Bottini, Assessore all’Ambiente della Regione dell’Umbria, il Dott. Sauro Cristofani, Assessore all’Ambiente della Provincia di Perugia, il Dott. Angiolo Martinelli - ARPA Umbria, il Comm. Alviero Moretti, Presidente della Camera di Commercio di Perugia e della Scuola di Etica ed Economia di Assisi, il Dott. Roberto Della Seta, Presidente Nazionale di Legambiente, il Dott. Ciro Pesacane, Presidente Nazionale Forum Ambientalista, il Dott. Walter Trivellizzi, Presidente Nazionale di Turismo Verde, e i Presidenti nazionali e regionali delle Associazioni agro-alimentari CIA, Coldiretti e Confagricoltura.

Infine, in un’ottica di promozione della qualità e sicurezza alimentare, sono previste degustazioni guidate e stand espositivi dedicati ai prodotti agro-alimentari di qualità. L’evento ha la funzione di supportare concretamente l’immagine qualitativa dei prodotti tipici, una ricchezza delle nostre produzioni che bene coniugano qualità alimentare, ambiente, cultura e salute.  Farà da cornice alla manifestazione la “Passeggiata Ecologica” sul Monte Subasio, progetto finalizzato alla difesa dell’ambiente e alla valorizzazione del territorio, con la partecipazione di numerose associazioni sportive e ambientaliste.

 

Marco Mancinelli
Assisi Festival Press Office
press.mark@email.it


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl