Non si può essere liberi se non si sa quello che si fà

05/feb/2014 21.22.01 Celebrity Centre Firenze Chiesa di Scientology Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le motivazioni che fanno approcciare i nostri giovani alle droghe sono diverse,per risolvere una condizione indesiderabile:puo’ essere per paura, tristezza, depressione, timidezza, collera, dolore ,insonnia. Oppure perché il gruppo ti influenza, per curiosità per moda o per altre tante giustificazioni.

Ma si ha il diritto di dire NO; si ha il diritto di avere le proprie idee, di scegliere che cosa si farà della propria vita. Questa scelta può essere fatta solo quando si hanno tutte le informazioni per scegliere. Non si può essere liberi se non si sa quello che si fa. Per questo motivo lo scopo della campagna “dico no alla draga” è quello di informare e quello di dare la possibilità ai giovani di scegliere  un mondo libero dalla droga.

In questi ultimi anni i volontari della Chiesa di Scientology di Firenze hanno distribuito più di 10.000 opuscoli contenenti informazioni sui pericoli delle droghe .

Oggi 5 febbraio i volontari hanno coinvolto il centro di Firenze,distribuendo gli opuscoli informativi sui pericoli delle droghe  nei  bar e locali e internet point frequentati da tanti giovani. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl