UGL: Sulle pensioni nessun sacrificio

"Al riguardo, afferma il Dirigente Sindacale dell'UGL-Forestale Flavio Di Lascio, la

17/ott/2006 09.49.00 areasabaudia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
UGL: SULLE PENSIONI NESSUN SACRIFICIO
 
Continuano le critiche alla Finanziaria 2007 approvata dal governo Prodi. Sotto la lente di ingrandimento, gli annunci di pesanti sforbiciate alla spesa sociale, nuove tasse e una riforma delle pensioni. “Al riguardo, afferma il Dirigente Sindacale dell’UGL-Forestale Flavio Di Lascio, la nostra Confederazione non accetterà ulteriori sacrifici in danno dei più deboli e, sin d’ora, intende impegnare il governo affinché sia assicurato un sereno futuro pensionistico a migliaia di lavoratori della sicurezza. Chiediamo, prosegue l’esponente, l’avvio immediato della previdenza complementare anche per i lavoratori del pubblico impiego e, soprattutto, per i più giovani che avranno una pensione pari alla metà di quella dei loro padri. Inoltre confidiamo nell’individuazione dei lavori usuranti, tra i quali quello di operatore delle forze di polizia, per i quali prevedere forme di accesso agevolato alla pensione. Su questi temi la nostra Federazione Nazionale, di concerto con quelle degli altri corpi, esige impegni seri. Contiamo, quindi, su maggiori interventi propositivi per l’intero comparto sicurezza. Per ciò che concerne il pacchetto finanziaria in generale, conclude il dirigente, la nostra organizzazione su iniziativa del segretario generale Renata Polverini ha presentato un documento-dossier al Parlamento con  proposte di emendamento responsabili e ragionevoli consultabili sul sito www.ugl.it”

__________________________________________________
Do You Yahoo!?
Poco spazio e tanto spam? Yahoo! Mail ti protegge dallo spam e ti da tanto spazio gratuito per i tuoi file e i messaggi
http://mail.yahoo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl