Esteso il diritto a lasciare la Chiesa cattolica

Esteso il diritto a lasciare la Chiesa cattolicaUAAR - Unione degli Atei e degli Agnostici RazionalistiMembro associato di: FHE - Fédération humaniste européenne, IHEU - International Humanist and Ethical Union."""""""""""""""""""""""'Comitato di Presidenza dell'Uaar: Laura Balbo, Carlo Flamigni, Margherita Hack, Dànilo Mainardi, Piergiorgio Odifreddi, Pietro Omodeo, Floriano Papi, Valerio Pocar, Emilio Rosini, Sergio Staino"""""""""""""""""""""""'In seguito a un ricorso promosso dall'UAAR, un provvedimento del Garante della privacy, emanato il 28 settembre e reso noto nei giorni scorsi, ha esteso il diritto a uscire dalla Chiesa cattolica anche a coloro che, non conoscendo la parrocchia di battesimo, chiedono che tale volontà sia annotata sull'atto di cresima.L'autorizzazione ad apporre tale annotazione è stata sottoscritta personalmente dal cardinal Camillo Ruini, presidente della CEI, che in tal modo ha sancito la legittimità della richiesta del nostro socio.

30/ott/2006 09.49.00 Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
UAAR - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti
Membro associato di: FHE - Fédération humaniste européenne, IHEU - International Humanist and Ethical Union.
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Comitato di Presidenza dell'Uaar: Laura Balbo, Carlo Flamigni, Margherita Hack, Dànilo Mainardi, Piergiorgio Odifreddi, Pietro Omodeo, Floriano Papi, Valerio Pocar, Emilio Rosini, Sergio Staino
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
In seguito a un ricorso promosso dall’UAAR, un provvedimento del Garante della privacy, emanato il 28 settembre e reso noto nei giorni scorsi, ha esteso il diritto a uscire dalla Chiesa cattolica anche a coloro che, non conoscendo la parrocchia di battesimo, chiedono che tale volontà sia annotata sull’atto di cresima.
L’autorizzazione ad apporre tale annotazione è stata sottoscritta personalmente dal cardinal Camillo Ruini, presidente della CEI, che in tal modo ha sancito la legittimità della richiesta del nostro socio.
Avviata negli anni Novanta, la campagna dell’UAAR a favore dello “sbattezzo” ha così segnato un’ulteriore estensione dei diritti degli atei e degli agnostici italiani, dopo i provvedimenti del Garante emanati il 13 settembre 1999 (riconoscimento della legittimità della richiesta di uscita dalla Chiesa), il 18 luglio 2002 (riconoscimento dell’obbligo del parroco a prenderne atto) e il 5 novembre 2003 (riconoscimento del diritto di non doversi recare presso gli uffici ecclesiastici per controfirmare la richiesta).
Maggiori informazioni sul sito UAAR (www.uaar.it/laicita/sbattezzo).
In particolare, segnaliamo i seguenti documenti:
- autorizzazione all’annotazione firmata dal card. Ruini (http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/sbattezzo-annotazione-ruini-2006.pdf)
- provvedimento del Garante del 13 settembre 1999 (www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1090502)
- provvedimento del Garante del 18 luglio 2002 (www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1065814)
- provvedimento del Garante del 5 novembre 2003 (www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1083599)
- provvedimento del Garante del 28 settembre 2006 (http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/sbattezzo-ricorso-nicoletti-2006.pdf)
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Cordiali saluti
- Giorgio Villella, segretario nazionale UAAR (segretario@uaar.it, 329 4157090)
- Raffaele Carcano, coord. iniziative giuridiche (soslaicita@uaar.it, 347 6513902)
Posta: Uaar - Casella Postale 749 - 35100 Padova
Telefono/segreteria telefonica/fax: 049 876 23 05
Sito: www.uaar.it
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl