PERUGIA IN FINALE PER CAPITALE EUROPEA DEI GIOVANI 2017

Allegati

23/apr/2014 17.11.15 Arcigay Arcilesbica Omphalos Perugia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa - Perugia, 23 Aprile 2014

PERUGIA IN FINALE PER CAPITALE EUROPEA DEI GIOVANI 2017.
OMPHALOS: PREMIATA LA CONDIVISIONE E L’INTEGRAZIONE TRA LE DIVERSE REALTA’ GIOVANILI DELLA CITTA’

Omphalos Arcigay Arcilesbica esprime grande soddisfazione per l’ingresso di Perugia nella short-list delle 5 città finaliste nel percorso di candidatura per la Capitale Europea dei Giovani 2017. Un esempio concreto dei risultati che questa città può ottenere quando associazioni, istituzioni e società civile lavorano insieme verso un comune obiettivo.

L'associazione Omphalos, con il suo Gruppo Giovani, è stata sin dall'inizio in prima fila nella promozione di questo percorso verso il 2017, credendo fermamente nel valore della collaborazione tra realtà differenti. Sono infatti oltre 50 le associazioni perugine e umbre che hanno sottoscritto il patto di coalizione per supportare la candidatura e per la costituzione del primo Forum Regionale dei Giovani.

«Vogliamo fare di Perugia una città davvero libera per tutte e tutti �“ commenta Lorenzo Ermenegildi, responsabile del Gruppo Giovani Omphalos �“ uno spazio di condivisione e crescita culturale per le nuove generazioni nel segno dei diritti, dell'integrazione e della partecipazione sociale.»

«Perugia, nella sua dimensione di città media �“ conclude Ermenegildi �“ rappresenta da oltre 20 anni un esempio positivo di dialogo aperto e costruttivo tra le istituzioni e la comunità LGBT (lesbica, gay, bisessuale e transessuale). Sono fiducioso del fatto che questa nuova sfida possa rivelarsi una concreta possibilità di essere esempio per altre città nella direzione europeista di apertura ai diritti.»


Ufficio Stampa Omphalos Perugia
tel. 3398508056
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl