I Volontari della Chiesa di Scientology, continuano il loro impegno sociale distribuendo ancora centinaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe

02/lug/2014 16:43:48 carla ducci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

. Oggi, di nuovo la loro presenza nel Centro storico di Firenze, in Santa Croce, testimonia l'impegno e l'abnegazione che li contraddistinguono nella volontà di portare informazione corretta ai giovani con l'intento di formare una coscienza e una responsabilità consapevole all'approccio alle droghe.

La Chiesa di Scientology ha reso il programma "La Verità sulla Droga" disponibile ed utilizzabile da chiunque, ovunque, ed è ora uno dei programmi non governativi d'informazione e prevenzione contro la droga più diffusi al mondo.

In Europa, recenti studi condotti tra i quindicenni e sedicenni mostrano che l'uso di cannabis oscilla da meno del 10 a più del 40%, con i più alti tassi riportati dagli adolescenti della Repubblica Ceca (44%) seguiti dall'Irlanda (39%), la Gran Bretagna (38%) e la Francia (38%). In Spagna e in Gran Bretagna, l'uso di cocaina tra i quindicenni e sedicenni è del 4,6%. L'uso di cocaina tra i giovani è aumentato in Danimarca, in Italia, in Spagna, in Olanda, in Gran Bretagna, in Norvegia e in Francia. Studi hanno dimostrato che quando ai giovani viene fornita la verità sulla droga, che cosa è veramente e, che cosa causa, la percentuale di consumo cala proporzionalmente.

E' per questo che gli Scientologist di Firenze sono più che mai attivi nel diffondere la "Verità sulla droga" attraverso la distribuzione di opuscoli informativi.

 

"Gli Scientologist non sono lì per punire i consumatori di droga o per riformare tutta una società per quanto riguarda questo argomento. Sono lì per aiutare ogni persona o ogni governo a risolvere il problema " L.Ron Hubbard

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl