i Volontari della Chiesa di Scientology, non fermano la loro campagna sociale di interesse planetario allo scopo di diffondere il programma “La Verità sulla Droga.”

18/lug/2014 21:56:41 carla ducci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ieri, 17 luglio sono stati distribuiti centinaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe nel centro di Firenze. i Volontari della Chiesa di Scientology, non fermano la loro campagna sociale di interesse planetario allo scopo di diffondere il programma “La Verità sulla Droga.”

Una componente centrale del programma è la serie di opuscoli di educazione sulle droghe che giustappunto vengono distribuiti dai Volontari del Celebrity Centre di Firenze. Fornendo cifre e fatti nudi e crudi riguardo ai pericoli delle comuni droghe da strada, questi opuscoli hanno un impatto positivo sui giovani.

Ogni opuscolo tratta in maniera specifica una droga, come agisce e gli effetti che questa provoca nell'individuo, effetti che sono riscontrabili sicuramente a livello organico ma ancor più interessano la sfera emozionale, le sensazioni, i sentimenti, la creatività e l' entusiasmo di vivere.

Quando si parla di droga, non si pensa quasi mai ai farmaci prescritti; a causa del loro potenziale abuso e dipendenza, molti farmaci prescritti sono stati categorizzati dalla US Drug Enforcement Administration nella stessa categoria dell'oppio e della cocaina.

L'abuso di farmaci prescritti può essere ancor più rischioso dell'abuso i droga illegale. La forza di alcune doghe sintetiche ( create dall'uomo) disponibili come farmaci prescritti creano un alto rischio di overdose.Questo è particolarmente vero per l'OxyContin e antidolorifici simili, dove le morti da overdose sono più che raddoppiate durante un periodo di cinque anni.

I farmaci prescritti che vengono assunti a scopo ricreativo includono le seguenti categorie:

  • Sedativi

  • Gli oppiacei e i derivati della morfina ( in genere sotto il nome di antidolorifici)

  • Stimolanti

  • Antidepressivi

L'abuso di farmaci prescritti ha causato la più alta percentuale di morti per overdose. Per portare solo dei numeri: dei 22.400 morti per overdose negli stati uniti nel 2005, si è trovato che gli antidolorifici oppiacei sono stati la causa più comune di morte nel 38,2% dei casi. Per quanto sia difficile affrontare i propri problemi, le conseguenze dell'uso di droga sono sempre peggiori del problema che uno stava cercando di risolvere con esse.

Ecco perchè l'attività dei volontari di Scientology non si può e non deve fermarsi.

 

I Volontari sono lì con i loro opuscoli informativi, proprio come dice Ron Hubbard, non per punire, ma per informare e aiutare ogni persona e ogni governo a risolvere il problema.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl