Il disagio dell'animo e lo squilibrio chimico: nessuna prova!

25/set/2014 00:13:45 scientology Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

La Dott.ssa Joanna Moncrieff è senior lecturer in psichiatria presso il London 

 

University College ed autrice di «The Myth Of The Chemical Cure» [Il mito 

 

delle cure chimiche].

 

«Esercito nel campo della psichiatria da oltre 20 anni, e per la mia 

 

esperienza gli antidepressivi non fanno nulla di buono. Non li assumerei in 

 

nessuna circostanza, nemmeno se fossi a rischio di suicidio.

 

Tutti gli studi mostrano che – nel migliore dei casi – gli antidepressivi ti 

 

fanno sentire un po’ meglio di quanto non farebbe un placebo, il che non 

 

significa che curino la depressione.

Dopo anni di scannerizzazione del cervello, non abbiamo una sola prova che la 

 

depressione sia collegata ad un qualche squilibrio chimico cerebrale, dunque è 

 

discutibile l’idea in sé di trattarla con sostanze chimiche.

 

Ritengo la depressione una reazione estrema alle circostanze, ed il modo 

 

migliore per uscirne è di eliminare le cause, il che a volte vuol dire 

 

psicoterapia, a volte modificare la situazione trovando un nuovo lavoro o 

 

risolvere i problemi relazionali.

 

Naturalmente esistono alcune persone che sono depresse senza un apparente 

 

motivo, ma ugualmente non abbiamo ancora alcuna prova né che soffrano di un 

 

disturbo cerebrale né che gli antidepressivi siano loro di aiuto. La cosa 

 

migliore rimane cercare e trovare delle novità che spezzino i circoli viziosi 

 

nel pensiero e nel comportamento.

 

Gli antidepressivi sono delle sostanze psicoattive, che alterano la mente come 

 

fanno l’alcool o la cannabis ed io ho sempre pensato che se fossi stata 

 

depressa avrei voluto conservare tutta la mia lucidità e le mie facoltà per 

 

venir fuori dal pantano e non il ritrovarmi immersa in una nebbia 

 

farmacologica della quale non avrei nemmeno capito gli effetti».

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl