: conferenza stampa dell'Anida/Acusp

: conferenza stampa dell'Anida/AcuspCOMUNICATO del 15 dicembre 2006Collocamento dei diversamente abili, lettera del Governo al Presidente SanninoLEGGE 68/99: ANCHE PRODI CENSURA I RITARDI DELLA CAMPANIACONFERENZA STAMPA DELL'ANIDASABATO 16 DICEMBRE ORE 11.00PRESSO GAZEBO IN PIAZZA DEI MARTIRICampania in ritardo nell'applicazione della legge 68/99, nata per favorire l'inserimento dei Diversamente Abili nel mondo del lavoro.

16/dic/2006 13.00.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO del 15 dicembre 2006

Collocamento dei diversamente abili, lettera del Governo al Presidente
Sannino

LEGGE 68/99: ANCHE PRODI CENSURA I RITARDI DELLA CAMPANIA

CONFERENZA STAMPA DELL'ANIDA
SABATO 16 DICEMBRE ORE 11.00
PRESSO GAZEBO IN PIAZZA DEI MARTIRI

Campania in ritardo nell'applicazione della legge 68/99, nata per favorire
l'inserimento dei Diversamente Abili nel mondo del lavoro. La censura,
questa volta, arriva in una lettera di Romano Prodi al Presidente dell'Anida
Giuseppe Sannino. Il Presidente del Consiglio scrive alla vigilia della
"marcia su Roma" indetta per martedì 19 dicembre da centinaia di
Diversamente Abili campani e all'indomani dell'incontro dell'Associazione
con il ministro della Funzione Pubblica Luigi Nicolais, promosso dall'Acusp.
A questo punto, l'Anida chiede l'intervento definitivo e risolutore del
Governatore Antonio Bassolino.
Domani, sabato 16 dicembre, alle ore 11.00, presso il gazebo dell'Anida in
piazza dei Martiri, il Presidente Giuseppe Sannino terrà una conferenza
stampa per rendere noto il testo del documento inviato da Palazzo Chigi e
contenente una inequivocabile censura dei ritardi e delle carenze della
Campania e delle altre Regioni Meridionali nell'applicazione della legge
68/99.
Dopo quasi sette anni, in Campania, migliaia di Diversamente Abili non hanno
mai ricevuto una diagnosi funzionale preventiva necessaria ad accertare le
loro residue capacità lavorative e ad inserirli nel mercato del lavoro. E
nessuna istituzione Regionale o Provinciale sembra in grado di risolvere una
situazione che da anni danneggia anziché aiutare i Diversamente Abili.
Ufficio Stampa Anida
Acusp-Presidente Alfredo Capasso
3398697687
















blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl