Utenti all'intemperie al molo Beverello. OK da G. Napolitano

OK da G. Napolitano navi per le isole del golfo delle ore 15.40 e 17.30, e degli aliscafi delle ore 17.55 e 18.15, hanno atteso sulla banchina del molo Beverello, riparandosi nei bar e nell'angusta saletta d'attesa (sich!) sia dalla pioggia, a tratti, che dal freddo, reso ancor più pungente dal vento.

04/gen/2007 10.00.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

navi per le isole del golfo delle ore 15.40 e 17.30, e degli aliscafi delle
ore 17.55 e 18.15, hanno atteso sulla banchina del molo Beverello,
riparandosi nei bar e nell'angusta saletta d'attesa (sich!) sia dalla
pioggia, a tratti, che dal freddo, reso ancor più pungente dal vento. Dal
momento che le "pensiline" realizzate di recente e la struttura in cemento a
forma di vele con banchine riparano al più dal sole, non di certo da acqua e
vento! E, dalle ore 21,00 gli esercizi pubblici (bar, servizi igienici)
chiudono ed oltre ai disagi, per mancanza di idonee sale di attesa, il
Beverello diventa anche luogo a rischio tanto che molti utenti, in modo
particolare signore, chiedono ai tassiti di poter attendere la partenza
delle ultime navi nei taxi>.
Con questi dati, prende il via l'annuale monitoraggio dell'Acusp sulle "vie"
del mare e Porti della Campania dell'Acusp; l'iniziativa nata nel 2000 ha
ricevuto gli apprezzamenti anche del Presidente della Repubblica Giorgio
Napolitano. Il monitoraggio, che sarà esteso ai porti di Salerno,Ischia,
Procida, Capri,Sorrento, Castellammare, Portici, Pozzuoli ecc,saranno
diffusi pubblicamente nell'ultima decade di febbraio, affinchè Autorità
portuali, Acam (Agenzia Campana per la Mobilità Sostenibile), Assessorato ai
Trasporti della Regione Campania e Commissione Trasporti regionale, possano
intervenire in tempo utile per far diventare il Beverello e gli altri Porti
luoghi più ospitali e sicuri per tutti gli utenti ( sedi Polizia di Stato,
Pronto Soccorso,esercizi pubblici e WC in esercizio dalla prima fino
all'ultima partenze di traghetti, aliscafi, abbattimento delle barriere
architettoniche, sale d'attesa idonee ad ospitare gli utenti,ecc).
Il Presidente dell'Acusp (associazione contribuenti utenti servizi pubblici)
Dott.Alfredo Capasso
3398697687



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl