A Firenze il CCDU, il Comitato dei Cittadini per i diritti umani, ha tenuto la seconda conferenza del seminario "Marketing della Pazzia" ma siamo tutti matti?

08/nov/2014 17:02:01 carla ducci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 Ieri sera è stata tenuta la seconda delle tre conferenze del seminario "Marketing della Pazzia ma siamo tutti matti?" offerte gratuitamente dal CCDU ai cittadini di Firenze. La conferenza tra l'altro, ha trattato il delicato problema dei disturbi e disagi dei bambini in età scolare, di come sia importante proteggerli dal possibile approccio psichiatrico semplicemente perché, nella stragrande maggioranza dei casi i disturbi rilevati sono solo caratteristiche normali dell'infanzia. Importanti ma soprattutto scioccanti i dati offerti dal relatore a proposito di bambini in Italia, ai quali è stata fatta diagnosi di DSA, o sotto trattamento psichiatrico, o che sono stati sottoposti a TSO ( trattata mento sanitario obbligatorio) e infine bambini ai quali sono stati prescritti psicofarmaci. Al termine della conferenza, era stato previsto uno spazio in cui le persone presenti, diverse per età interessi e professioni, hanno potuto fare domande e portare a confronto la loro testimonianza per esperienze vissute in questo campo specifico. Il CCDU, il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, nel rinnovare l'invito per la terza conferenza del 21 p.v sempre in. Via Lungo l'Affrico 82 int 2 ospiti del centro " Il Tocco di Catia", invita chi vuol prendere informazioni a riguardo a visitare  il sito web www. CCDU.Org.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl