Targa in ricordo del PSDI

06/gen/2007 10.20.00 Italia Laica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ITALIA LAICA


Italia Laica aderisce alla campagna per il ricordo della nascita del PSDI, chiedendo che la targa a ciò dedicata torni ad essere esposta a Palazzo Barberini. Per questo si aderisce alla lettera predisposta da Pensalibero.


Sig. Ministro per i Beni Culturali, on. Francesco Rutelli


Il giorno 11 gennaio ricorre il sessantesimo anniversario della scissione di Palazzo Barberini.
L’11 gennaio 1947, infatti, per volontà di Giuseppe Saragat nacque il PSDI, formato dai socialisti democratici che non condividevano il patto di unità di azione fra PCI e PSI. Una scelta dolorosa, rompere l’unità dei socialisti, ma decisiva per assicurare all’Italia democrazia e sviluppo mentre molti Paesi europei erano vittime dell’espansionismo comunista sovietico che vi instaurava regimi crudeli e sanguinari dai quali sarebbero poi usciti dopo oltre quaranta anni.
In concomitanza con tale importante ricorrenza e senza che venisse data alcuna informazione, dalla facciata di Palazzo Barberini è stata rimossa la targa che ricordava lo storico evento.
Si tratta, nella migliore delle ipotesi, di un gesto che denota, da parte di chi l’ha deciso, ignoranza della storia del nostro Paese e mancanza di rispetto verso uno dei protagonisti più importanti delle battaglie per affermare i valori di libertà e democrazia quale fu, certamente, Giuseppe Saragat.
Sono sicuro, Signor Ministro, che tutto ciò sia avvenuto a sua insaputa. Per questo desidero informarLa e chiederLe di voler disporre che venga posto rimedio all’errore compiuto.
Cordiali saluti


Coordinamento nazionale di Italia Laica




Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom http://click.libero.it/infostrada06gen07
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl