“Dicevano.....Mentivano” messaggi di pubblica utilità per aumentare la consapevolezza sui pericoli delle droghe.

13/nov/2014 12.49.30 carla ducci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sono questi 16 annunci di pubblica utilità della campagna sociale “Scopri la Verità sulla Droga” con realistiche descrizioni delle più diffuse “droghe preferite”, questa serie contiene comunicazioni attuali, destinate alla gioventù. Questi 16 annunci di pubblica utilità, sono stati ideati in particolare per accrescere la consapevolezza sui pericoli della droga e ridurre così l'uso di droga nella comunità. Essi sfatano le ragioni comuni per cui provare la droga in primo luogo e prendono in considerazione quelle droghe che sono subito disponibili in strada: marijuana, alcool, ecstasy, cocaina, crack, cristal meth, inalanti, eroina, LSD e antidolorifici prescritti.

C'è chi si chiederà perchè siano inclusi, tra le droghe anche gli antidolorifici prescritti, semplice: perchè sono a tutti gli effetti droghe; le sostanze che contengono, per attenuare o far scomparire il sintomo dolorifico, di base sono sostanze che alterano in qualche modo ciò che il corpo dovrebbe sentire a causa di un problema fisico, che sia esso un trauma o una qualsiasi indisposizione fisica che causa dolore quale espresione di un problema da risolvere. Ma l'antidolorifico non cura, agisce solo sul sintomo che sparisce lasciando intatto il problema, ci sarebbe da chiedersi cosa rappresenti il sintomo a volte così sgradito, non è altro che il modo che ha il nostro corpo per avvertirci che qualcosa che non va, quindi perchè far sparire i campanelli d'allarme del nostro organismo senza i quali la vità diventerebbe essa stessa un enorme problema. Con questo non si vuol affermare che gli antidolorifici debbano essere messi completamente al bando, semplicemente l'abuso che oggi se ne fa, perchè non c'è più tempo per stare male e curare come si deve il nostro organismo, è davvero troppo, per ogni minimo disagio c'è una pillolina, il nostro corpo non ha più diritto di sentire stanchezza, o mal di testa per un raffreddore, non si possono più sentire dolori muscolari dopo un'influenza; no è davvero troppo è questo l'abuso di farmaci sui quali riflettere. I farmaci sono veleni, TUTTI !!!!!!!! Di alcuni come gli antidolorifici si può quindi diventare dipendenti perchè le sostanze che contengono di fatto sono droghe.

Queste ed altre informazioni che riguardano ogni tipo di droga, sono contenute negli opuscoli informativi che vengono regolarmente distribuiti dai volontari della campagna sociale “Scopri la Verità sulla Droga” in ogni quartiere di Firenze. Oggi ad esempio, i volontari di Scientology della città di Firenze, hanno portato il loro volontariato di distribuzione in via di Novoli, transennata per i lavori della tramvia, visitando bar, negozi vari e offrendo gli opuscoli gratuitamente ai passanti.

INFORMARE, INFORMARE, INFORMARE, solo così potremo permettere alle persone di decidere, in maniera consapevole, della loro vita a proposito di droga.

 

I dati falsi possono far commettere errori stupidi. Possono perfino impedire di assimilare i dati autentici . E' possibile risolvere i problemi dell'esistenza solo quando si posseggono dati autentici”. L. Ron Hubbard

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl