testo comunicato: TRAFFICO ILLECITO DI PUBBLICITA'

13/dic/2014 18.35.01 MOVIMENTO CITTADINI INDIFESI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

        TRAFFICO ILLECITO DI PUBBLICITA'

 DIFFIDA LEGALE ALLE AZIENDE PUBBLICIZZATE

          RICHIESTA DANNI E DENUNCIA PENALE 

   PER CONCORSO DIRETTO IN ATTIVITA' ILLECITE

 

Lettera ai blogger indifesi dalla pubblicità abusiva

Cari amici,

Sappiate, che abbiamo a che fare con un'organizzazione finalizzata ad incassare guadagni pubblicitari, senza effettuare alcuna spesa.

Quì, non è in gioco, il mio o il vostro orgoglio di non vedere violato il nostro diritto d'autore, ma la stessa sopravvivenza della libertà d'espressione.

La pubblicità, abusiva, pirata, non autorizzata, non salvaguarda i siti a pagamento.

Pertanto non illudetevi di mettere cancelli validi ai Vs. siti o ai Vs. Blog.

Chi sta organizzando il traffico illecito di pubblicità, ha mezzi potenti tecnologici e risorse economici enormi frutto del loro disonesto lavoro.

Svegliamoci tutti, quì è in gioco il nostro futuro di cittadini liberi, non solo quello di blogger.

Noi dell'MCI - Movimento Cittadini Indifesi, abbiamo studiato a fondo il problema ed abbiamo compreso che il traffico illecito di pubblicità è un fenomeno che si sta sviluppando a livello di criminalità mondiale e che ha sovvertito gli schemi tipici della pubblicità legale: far pesare il numero contatti.

Infatti tali criminali, puntato sulla qualità dei contatti.

Scelgono i piccoli siti ed i piccoli blog, perchè più specializzati nei settori di competenza, e con motivazioni nella scelta della consultazione del  blog, che partono dalla fiducia.

Ecco, sfruttano non solo abusivamente gli spazi del blog, ma anche il clima di fiducia, che sperano riversare sui prodotti che abusivamente pubblicizzano.

Sul ns. blog, sono presenti due tipi di pubblicità abusiva, illecita, criminalmente organizzata: pubblicità a livello aziendale oltre che di prodotto, pubblicità di prodotto.

La pubblicità di prodotto, è quella multipla situata in alto ed in basso, ( fino a coprire gli articoli del blog) cliccando la quale si hanno informazioni sul prodotto.

Appena sopra la testata compare la pubblicità singola aziendale con un clic si accede al sito dell'azienda dove naturalmente sono pubblicizzati i servizi o i prodotti.

Abbiamo, contattato le diverse aziende, che effettuano tale tipo di pubblicità, che naturalmente hanno affermato di non conoscere l'esistenza del nostro blog, hanno affermato di essersi affidati ad una agenzia pubblicitaria, ed hanno anche osato: come fate a documentare ciò che affermate.

Per rispondere a questa domanda, abbiamo inizialmente tentato di usare le armi stesse di internet, salvando le pagine "incriminate", con complicati e scadenti risultati, oltre che difficoltà di allegazione.

A questo punto è venuta in soccorso l'astuzia di tanti anni di giornalismo sul campo: la fotografia.

Una bella foto è inoppugnabile, fissa per sempre il reato ed i loro autori.

A questo punto direte Voi che fare?

Per prima cosa effettuare una diffida legale per intimare l'immediata dismissione della illegale attività pubblicitaria sul proprio blog, con riserva di richiesta di danni e di denuncia penale per illecito utilizzo di spazi indisponibili, per le loro attività pubblicitarie e per concorso diretto in attività illecite..

Subito dopo iniziare ad emettere comunicati stampa, per informare l'opinione pubblica sul traffico illecito di pubblicità indicando i nomi delle aziende che ne usufruiscono.

Vi faccio presente che abbiamo fatto il giro dellAGCOM, dell'AGCM, e dell'ANTITRAST, ed ognuno, ci ha indicato nell'altra la sigla competente.

Ciò è a dir poco deludente, ma significativo della "sapienza" e della "conoscenza" da parte delle organizzazioni, che praticano l'illecito commercio della pubblicità, assolutamente tranquilli che i controlli non funzionano o non sono idonei.

Alla scadenza del termine intimato in diffida, verificare l'adempimento o meno a quanto intimato e procedere comunque alla richiesta dei danni pregressi.

Pubblicheremo tutti gli sviluppi sul nostro blog aiuto sicuro aperto su libero ( che non ha dato alcuna autorizzazione, a tale pubblicità).

Ricordatevi le foto saranno i vostri indelebili testimoni.

Buona domenica

andrea di giovanni

coordinatore nazionale

MCI - Movimento Cittadini Indifesi

aiutosicuro@libero.it

parcheggioautori@gmail.com

3452926666

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl