Newsletter di Korazym N. 2007/05

06/feb/2007 00.10.00 Korazym.org Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vi preghiamo di usare la funzione "rispondi a" per comunicare con la redazione di questa Newsletter. Per contattarci o per inviare informazioni e notizie, vi pregiamo di usare esclusivamente il seguente indirizzo (e dunque non l'indirizzo di Claudia Rossi da cui viene inviato questa Newsletter), cliccando qui:Redazione Korazym.org.
Invece, per cancellarvi da questa Newsletter o cancellare un indirizzo nel caso di ricezione multiple, clicca sul seguente link:Cancellazione Newsletter Korazym.org.







Il meglio della settimana di

Il messaggio del papa per la Giornata mondiale della gioventù, il ricordo di don Andrea Santoro, il dibattito sui temi etici. Sono alcuni degli argomento trattati da Korazym.org nell’ultima settimana.

IL PAPA AI GIOVANI: OSATE L’AMORE

“E’ possibile amare?”. Parte da una domanda decisiva il messaggio di Benedetto XVI per la Giornata mondiale della gioventù del 2007, pubblicato dalla sala stampa della Santa Sede. In vista dell’appuntamento in programma a livello diocesano la prossima domenica delle Palme sul tema “Come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri”, il papa offre ai giovani del mondo un itinerario di riflessione sull’amore, richiamando la dimensione del rapporto con Dio, del fidanzamento vissuto nella castità dei gesti e delle parole, della carità come stile da vivere ogni giorno. Il tutto, con un linguaggio diretto e una struttura a paragrafi che vuole evidenziare il carattere positivo della proposta cristiana, legata ad un Dio che è amore. “Scopo di questo mio messaggio - scrive il pontefice - è di contribuire a ravvivare in ciascuno di voi, che siete il futuro e la speranza dell’umanità, la fiducia nell’amore vero, fedele e forte; un amore che genera pace e gioia; un amore che lega le persone, facendole sentire libere nel reciproco rispetto”. Su Korazym.org,il testo integrale del messaggio euna presentazione.

UN ANNO DOPO. IL RICORDO DI DON ANDREA SANTORO

La giornata del ricordo e della preghiera. Un anno fa, don Andrea Santoro veniva ucciso da un adolescente a Trebisonda, mentre pregava. Un omicidio ufficialmente risolto dalla polizia turca, ma che lascia ancora adito a dubbi in quanti non credono al gesto isolato di uno sconsiderato. Al di là degli aspetti investigativi, però, è questo il momento del ricordo di don Andrea, sacerdote dalle mille energie, pronto a muoversi dalla sua città, la culla della cattolicità, per una piccola cittadina con poche decine di fedeli. Ed è proprio a Trebisonda, nella piccola chiesa di Santa Maria dove don Andrea è morto, che è stata celebrata una messa di suffragio, presieduta dal cardinale Camillo Ruini. Su Korazym.org,la cronaca della giornata eun’intervista al vaticanista del Tg3, Aldo Maria Valli, sulla realtà dei cristiani in Turchia.

I GIOVANI E L’EVANGELIZZAZIONE

Si moltiplicano in Italia e all’estero le iniziative per raggiungere i giovani nei luoghi di vita ordinaria. E se a Firenze, le Sentinelle del Mattino di Pasqua hanno messo in scena uno spettacolo teatrale, a Toronto, i giovani della Tv Salt and Light hanno lanciato un TG quotidiano via internet sul mondo della Chiesa. Intanto, a Barcellona c’èun posto per i giovani frequentatori della "rambla", dove si può pregare fino all’una di notte, mentre a Parigi, la diocesi promuoveun pacchetto romantico per San Valentino.

ASPETTANDO LA GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTU’

La riconciliazione al centro della GMG. Benedetto XVI, i giovani e la confessione
Il tradizionale incontro del papa con i giovani di Roma cambia formula e punta sulla riconciliazione. Un modo per valorizzare un sacramento in crisi, sebbene non manchino segnali di ripresa (specie nelle motivazioni). Il caso di Venezia. La notizia…

La Croce della GMG in Sudafrica. Un segno di speranza di fronte all’AidsSi è concluso il pellegrinaggio della Croce della Giornata mondiale della gioventù in Sudafrica. Al centro dell'esperienza, il dramma dell'Aids e l'impegno delle nuove generazioni. In ogni città e luogo visitati, la Croce è stata presentata come un segno di speranza, a cominciare dalla provincia di Eastern Cape, grande regione rurale con tassi altissimi di disoccupazione, povertà e analfabetismo, dove più del 18% degli adulti è affetto dall’Hiv. La notizia…

L’AGORA’ DEI GIOVANI ITALIANI A LORETO
Agorà dei giovani, a Loreto secondo incontro organizzativo
La macchina organizzativa dell'Agorà dei giovani italiani, in vista dell'appuntamento con Benedetto XVI a Loreto è partita. Domani 3 febbraio, si svolgerà il secondo incontro dei delegati delle 32 diocesi coinvolte nell'accoglienza. La notizia…

I vescovi italiani ai giovani: vi aspettiamo a Loreto
Partecipate numerosi. E' l'invito dei vescovi ai giovani italiani, in vista del grande incontro con il papa, in programma l'1 e 2 settembre a Loreto. Si tratta, ha detto mons. Giuseppe Betori, di ''un cammino con i giovani e per i giovani''. La notizia…

Da Recanati a Loreto per la pace
Duemila giovani marchigiani hanno camminato nella notte del 27 gennaio da Recanati a Loreto con “Maria… in ascolto della pace”, in collaborazione con la Conferenza Episcopale Marchigiana ed il Servizio della Pastorale Giovanile.La notizia…

CHIESA E SERVIZI SEGRETI. COSA SUCCEDE AD EST

In tutti gli stati del Gruppo di Visegrád (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria), il dilemma è lo stesso: i nomi degli informatori degli ex servizi segreti dei regimi comunisti dovrebbero essere resi pubblici? Un dibattito comune per le nazioni che il 15 febbraio 1991, nella città ungherese di Visegrád, stipularono un'alleanza per stabilire e rafforzare la cooperazione, in vista dell'ingresso nell'Unione Europea. Per cercare di chiarire i termini e i retroscena di queste vicende intricate, Korazym.org propone una serie di analisi:
Si scuotano i portoni degli archivi dei servizi segreti nell’Europa Centrale e Orientale, di Ulrich Schmid su Neue Zürchner Zeitung, 26 gennaio 2007, in una nostra traduzione italiana
- Il parroco di campagna contro il cardinale, di Konrad Schuller su Franfurter Allgemeine Zeitung, 28 gennaio 2007, in una nostra traduzione italiana: oggi, in questa pagina

TRA LE ALTRE NOTIZIE

Caso Welby, “assolto” il medico che staccò il respiratore. Pro e contro, pareri discorsi
L’Ordine dei medici di Cremona archivia il procedimento deontologico nei confronti di Mario Riccio, che eseguì le volontà di Piergiorgio Welby. Il presidente dell’Ordine nazionale a Korazym.org: “Condivido”. Contrarietà da parte dei medici cattolici.

La maschera di Gesù. Un carnevale senza rispetto, una cultura che non tutela il sacro
Un kit completo con barba, baffi, capelli e corona di spine. E nel Carnevale 2007 di Verona debutta la maschera di Gesù. In città, scoppia la polemica. Il vescovo: mi sento umiliato. La ditta: un fondo del 2006, lo ritiriamo. Intanto sul web...

Ernesto Olivero e il Medio Oriente, filosofia e pratica della pace
L'ultimo appello del papa per la pace in Medio Oriente, alla luce di un'esperienza concreta. Il fondatore del Sermig ha messo insieme giovani israeliani e palestinesi e i loro sogni. Un mese dopo, ecco il frutto del loro confronto.

Un nuovo ''Papstbär'' per l’80mo compleanno del papa
In occasione dell'80mo compleanno del papa, il 16 aprile, la Hermann-Spielwaren GmbH mette in vendita un nuovo orso papale da collezione. Terzo esemplare, dopo quello del 2005 per l’elezione e del 2006 per la visita in Baviera

Unicef, le emergenze dimenticate. E servono 635 milioni di dollari
Milioni di minori che vivono in estrema povertà, sfruttati o venduti, reclutati o violati: una emergenza sociale e umanitaria diventata routine, per lo più ignorata dai mezzi di comunicazione e che l’Unicef prova a riportare a galla con un appello lanciato ieri in occasione della presentazione del Rapporto annuale.

Brescia: una rassegna dedicata a S. Angela Merici
Si è aperta sabato 27 Gennaio la mostra “Angela Merici (1476 ca-1540). Pittura e devozione nel centenario della canonizzazione” alla Pinacoteca Tosio Martinengo della città di Brescia. L’evento sarà visitabile fino al 25 febbraio 2007

Egitto, blogger sotto processo. Continua la campagna di Amnesty
Amnesty International ha chiesto l’immediato rilascio di Karim Amer, il primo blogger egiziano rinviato a processo per aver scritto testi critici nei confronti delle autorità religiose dell’università al-Azhar, del presidente Mubarak e dell’Islam

Silenzio sugli abusi, giornale accusa il cardinale Dziwisz. E lui smentisce
Una vigilia movimentata per l’uscita in Polonia del libro di memorie del cardinale Stanislao Dziwisz. Domani, a Cracovia. presentazione pubblica del volume. Oggi, invece, tiene banco un possibile nuovo scandalo. Ma arriva la smentita

L'analisi del Cnr. Rischio esodo per l'Africa occidentale
Le Nazioni Unite stimano che nel 2030 l’Africa occidentale supererà la soglia dei 400 milioni di abitanti, facendo registrare un aumento della popolazione del 70% rispetto a quella del 2000. Un'analisi del Cnr

Calciatori da 37 nazioni. Prende forma la Clericus Cup
Il Csi lancia il primo campionato di calcio per preti e seminaristi. Gli italiani faranno la parte del leone. Presenze africane e latino-americane. Ma anche giocatori da Messico, Croazia, Papua Nuova Guinea e Myanmar

Il sostegno del papa al dialogo interreligioso ed ecumenico
Nuovo sostegno del papa al dialogo interreligioso ed ecumenico. Benedetto XVI lo ha espresso in due occasioni. La strada della conoscenza reciproca, ma anche il ricordo delle comunità cristiane in Medio Oriente

“Salute riproduttiva”, e la Santa Sede non firma la Convenzione sui diritti delle persone disabili
Notizia già nota da tempo e ieri confermata ufficialmente dalla sala stampa: il Vaticano non sottoscriverà il primo grande trattato internazionale del terzo millennio. La frattura è tutta in campo bioetico. I dettagli e i precedenti…

Dan Brown, un articolo e il libro del papa. Quale comunicazione?
Il nuovo libro del papa nello stesso catalogo del Codice da Vinci? È bastato che la notizia fosse pubblicata su Il Giornale per scatenare la reazione della Libreria Editrice Vaticana. La logica dei doppi pesi e delle doppie misure

Non ci resta che augurare una buona lettura …


Grazie per la vostra attenzione!
Alla prossima …
La redazione di Korazym.org


La redazione del quotidiano on line Korazym.org si prepara a vivere in questi giorni il percorso che la Chiesa italiana ha indicato ai giovani attraverso il progetto triennale dell’Agorà dei Giovani Italiani e che vedrà una prima tappa fondamentale nell’incontro con papa Benedetto XVI i prossimi 1-2 settembre a Loreto.

Il nostro desiderio a riguardo è di offrire sin d’ora un’informazione completa che dia spazio in primo luogo alle realtà diocesane e che si realizzi pienamente come servizio alla Pastorale giovanile, perché le attività proposte nel cammino di preparazione all’Agorà possano trovare nel quotidiano non profit on line Korazym.org un valido mezzo di diffusione e un momento di confronto e di scambio.

In questa prospettiva e nell’intento di aprire i nostri spazi a nuove collaborazioni, saremo senz’altro lieti di ospitare gli articoli - in forma di testimonianze, cronache, interviste, etc. - che i responsabili della Pastorale giovanile o i giovani impegnati nelle diocesi vorrebbero inviarci per la pubblicazione: sarà certamente un’occasione di particolare bellezza, che darà a questa redazione la gioia di accogliere il contributo di giovani delle diocesi che come noi desiderano offrire nelle Comunicazioni sociali un servizio alla Verità, e che permetterà agli oltre 12.000 lettori che ogni giorno visitano Korazym.org di conoscere la ricchezza e la vitalità della Pastorale giovanile nelle diocesi italiane.



Mission on the air

partnerdi Web Radio On the Air

"Fede e ragione sono un unico paio di ali per volare incontro alla Verità, mancando un'ala il rischio di cadere è elevato o di volare sicuramente non se ne parla": questa è una delle frasi chiave del contenitore multimediale On the Air ispirato alla enciclica di Giovanni Paolo II "Fides et ratio".

La Web Radio "On the Air" è diretta da Lillo Massimiliano Musso a.k.a. LMaxM, poeta, giurista, comunicatore sociale, che si autodefinisce "Esistenzialista Cristiano".

La Web Radio "On the Air" è raggiungibile dalla Home page di Korazym.org e del sito InternetOn the Air
.
 


Scrivi per

Korazym.org è nato più di tre anni fa, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù 2003, per comunicare le esperienze vissute, per dare continuità nel mondo dei media a percorsi di fede personali, per evidenziare esigenze e problemi umani e sociali. Il quotidiano non profit on line Korazym.org è già un punto di riferimento per la tempestività e la precisione dell’informazione, grazie all’impegno di giovani che lo sostengono animati dalla passione per il giornalismo e che svolgono la loro attività a titolo gratuito. Per poter sviluppare ulteriormente il suo raggio d’azione, Korazym.org cerca nuovi collaboratori-volontari, spiritualmente motivati, che si propongano come giornalisti attenti e curiosi di tutto ciò che si muove nel mondo della Chiesa, dei giovani, della società in Italia e nel mondo. La collaborazione è libera e ispirata alla gratuità evangelica. L'editore della nostra testata giornalistica, l’Associazione Ragazzi-del-Papa Onlus - Organizzazione non lucrativa di utilità sociale, iscritta nel Registro regionale delle organizzazioni di volontariato della Regione Lazio - Sezione servizi sociali, è stata costituita il 31 gennaio 2004, memoria di san Giovanni Bosco, presso il Centro Internazionale Giovanile San Lorenzo a Roma. Senza fine di lucro e con lo scopo esclusivo il perseguimento di finalità solidali a beneficio di persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, socio-economiche o familiari, per raggiungere tale scopo opera a favore della tutela dei diritti civili, della formazione e promuove la cultura della solidarietà attraverso l’uso della comunicazione e dell’informazione; utilizzando i nuovi mezzi multimediali, si propone di dare voce a tutti coloro che sono svantaggiati dalla specificità dei canali d’informazione, creando uno spazio d’interazione con gli utenti, promuovendo la partecipazione di chi è escluso dai normali canali di informazione. Ti piacerebbe collaborare con noi? Scrivi a Redazione Korazym.org.

Serena Sartini, direttore responsabile
Matteo Spicuglia, condirettore coordinatore
Stefano Caredda, vicedirettore

 



Un avviso a tutti i lettori

Fare una donazione per sostenere in modo concreto
l’Associazione Ragazzi-del-Papa Onlus
fa bene alla salute.
Non solo al quotidiano non profit on line Korazym.org,
ma anche al donatore stesso.
Fare una donazione per te significa un piccolo (o grande) sacrificio.
Per Korazym.org è una questione di sopravvivenza ...

Per aiutare

a crescere

Essendo il quotidiano non profit on line Korazym.org uno spazio di discussione su argomenti che interessano i giovani, animato da un forte spirito di apertura e condivisione, tutti coloro che fossero interessati a collaborare possono farlo, mettendosi direttamente in contatto con la redazione:
Redazione Korazym.org

Abbiamo anche bisogno di offerte in denaro,
perché ci sono spese da affrontare
che non possono essere evitate
e non dipendono dal nostro impegno
e dalla nostra buona volontà.

Piccoli gocce d’acqua formano il mare ...
Piccoli granelli di sabbia formano il deserto ...
Piccoli gesti di solidarietà
possono aiutare Korazym a crescere,
a raggiungere tanti giovani
che, come voi,
si sono collegati a questo quotidiano non profit on line
nella speranza di vedere un po’ di luce,
di trovare una risposta,
di ascoltare una voce diversa
in mezzo alla cacofonia di questo mondo.


Coloro che intendono sostenere il progetto del quotidiano non profit on line Korazym.org con una donazione all’Associazione Ragazzi-del-Papa Onlus,  possono farlo con un bonifico bancario oppure usufruire del servizio di pagamento on-line con Carta di Credito o con il sistema PayPal.

Chi intendesse sostenere Korazym.org
può farlo con una donazione con PayPal e Carta di Credito:


oppure:

Posteitaliane
Conto BancoPosta 000053800553
ABI 07601 - CAB 14700 - CIN W
intestato ad Associazione Ragazzi-del-Papa Onlus
Minturno (LT) - Italia

Coordinate Bancarie Internazionali (IBAN):
IT 26 W 07601 14700 000053800553
Codice BIC (Swift):
BPPIITRRXXX

Causale: Granello di sabbia
 

Guarda le aste di Korazym.org in corso dal 25 gennaio 2007:
potrai aggiudicarti oggetti fantastici
e aiutare a raccogliere fondi
per una buona causa!
 Tramite le aste di beneficenza su eBay.it nel 2006
Korazym.org ha raccolto la somma di 1.072,39 Euro!
Sostiene la causa
del quotidiano non profit on line Korazym.org
tramite le aste su eBay:
Clicca qui per saperne di più.


I partner di
 

 

C r o c i e r a   d i   P r i m a v e r a
di Open Skies
con MSC Crociere
nel Mediterraneo
sulla nave MSC Musica
dal 23 al 30 aprile 2007

L’agenzia di viaggio Open Skies, partner di Korazym.org,
propone un’esperienza unica, una vacanza indimenticabile nel Mediterraneo
dal 23 al 30 aprile 2007, a bordo della MSC Musica.

Per informazioni dettagliate e prenotazioni:
Open Skies
via Appia 797
04026 SCAURI DI MINTURNO (LT)
Telefono: 0771-622242
E-mail

Al momento della richiesta di informazione e di prenotazione,
si prega di menzionare di aver letto questo annuncio su Korazym.org.


Avvisi

Tenendo conto di alcune vostre segnalazioni, la Newsletter di Korazym.org ha una cadenza settimanale e contiene una selezione degli articoli più significativi.
Questo per evitare testi troppo lunghi e favorire una consultazione veloce.
Dunque, consultate Korazym.org per non perdere gli articoli pubblicati giornalmente e non necessariamente tutti elencati in questa Newsletter settimanale.
Grazie per la vostra attenzione e per l'entusiasmo con cui ci seguite!

  • Per contattarci non usare la funzione "rispondi a", ma clicca sul seguente link:
    Redazione Newsletter Korazym.org

  • Per comunicare con la redazione o per inviare informazioni e notizie, vi pregiamo di usare esclusivamente il seguente indirizzo (e dunque non l'indirizzo di Claudia Rossi da cui viene inviato questa Newsletter):
    Redazione Newsletter Korazym.org

  • In ottemperanza della Legge 675 del 31.12.1996, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati registrati nella database della Newsletter di Korazym.org.

  • Nel caso le nostre informazioni non fossero di vostro interesse,è possibile evitare qualsiasi ulteriore disturbo, inviando una e-mail all'indirizzo:
    Cancellazione Newsletter Korazym.org

  • Per cancellarti da questa Newsletter o cancellare un indirizzo nel caso di ricezione multiple, clicca sul seguente link:
    Cancellazione Newsletter Korazym.org

  • Attenzione: l'e-mail di cancellazione deve essere inviato dall'indirizzo su cui si riceve questa Newsletter.


    Newsletter di Korazym.org - Agenzia di informazione
    Una produzione della Redazione del quotidiano non profit on line Korazym.org
    Associazione Ragazzi-del-Papa Onlus

    Testata giornalistica iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale di Latina N. 838/04102005
    Direttore responsabile: Serena Sartini - Condirettore coordinatore: Matteo Spicuglia - Vicedirettore: Stefano Caredda

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl