Sabaudia: Il Gruppo Più Destra e la Fiamma in ricordo dei Martiri delle Foibe

06/feb/2007 16.30.00 areasabaudia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Gruppo “Più Destra”, di concerto con la Fiamma Tricolore che da pochi giorni ha aderito al progetto politico, celebrerà il prossimo 10 febbraio la Giornata del Ricordo dei martiri delle foibe e degli esuli istriani, giuliani e dalmati istituita con la Legge 30 Marzo 2004 n. 92.
"Finalmente dopo troppi decenni di oblio, affermano i responsabili del sodalizio politico-culturale Marilena Gelardi, Flavio Di Lascio, Maurizio Coli e Franco Geranio, ed il segretario della Fiamma Emiliano Ciotti, il Parlamento italiano ha approvato la legge di istituzione della "Giornata del ricordo", restituendo così dignità alla memoria delle migliaia di italiani trucidati barbaramente sul confine orientale e dei 350.000 connazionali costretti all'esilio dalle terre natie di Istria, Fiume e Dalmazia per sfuggire alla repressione dei partigiani del Maresciallo Tito e alla sistematica pulizia etnica attuata nei confronti dei cittadini italiani. Per la ricorrenza verrà deposta una composizione floreale tricolore a largo Martiri delle foibe ed è stata inviata al Commissario Reppucci una nota ufficiale per richiedere la possibilità di lasciare illuminato il Palazzo Comunale per tutta la notte del 10 in segno di commemorazione. Piccoli gesti che hanno come obiettivo, proseguono i responsabili, di mantenere viva nella coscienza della collettività questa tragica pagina della storia. Questa ricorrenza dovrà essere l'occasione per dimostrare che la storia non può e non deve essere strumento di lotta politica, ma parte integrante della cultura e della tradizione di un popolo, senza amnesie né colpevoli dimenticanze".

Vinci i biglietti per FIFA World Cup in Germania!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl