[comunicato] 14 Febbraio: In piazza a Perugia per i PACS

[comunicato] 14 Febbraio: In piazza a Perugia per i PACS Arcigay Arcilesbica "Omphalos" Perugia vi invita a partecipare ed inviare la vostra adesione alla manifestazione INNAMORATI SENZA DIRITTI FIACCOLATA PER I DIRITTI DELLE COPPIE GLBT Mercoledì 14 Febbraio - Piazza della Repubblica (Perugia) Maggiori informazioni alla pagina www.omphalospg.it/primopiano/14febbraio.asp Per inviare la Vostra adesione: info@omphalospg.it opp. 3398508056 Innamorati senza diritti.

06/feb/2007 16.49.00 Arcigay Arcilesbica Omphalos Perugia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Arcigay Arcilesbica "Omphalos" Perugia
 
vi invita a partecipare ed inviare la vostra adesione alla manifestazione
 
INNAMORATI SENZA DIRITTI
FIACCOLATA PER I DIRITTI DELLE COPPIE GLBT
 
Mercoledì 14 Febbraio - Piazza della Repubblica (Perugia)
 

Maggiori informazioni alla pagina www.omphalospg.it/primopiano/14febbraio.asp
 
Per inviare la Vostra adesione: info@omphalospg.it opp. 3398508056

 
Innamorati senza diritti. Un San Valentino in piazza!
 
La nostra Costituzione repubblicana afferma che tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge (art.3).
I cittadini e le cittadine Gay e Lesbiche in Italia non possono godere di alcuna tutela giuridica che li garantisca né accedere al matrimonio.
Il dibattito politico sulle unioni civili ci offre il triste panorama di una politica sempre più arretrata, che ha perso il riferimento alla realtà sociale che dovrebbe rappresentare, troppo preoccupata di difendere le proprie posizioni di potere con una sterile ideologia. Il vaticano ingerisce quotidianamente nelle nostre vite condizionando una politica troppo ossequiosa alle sue richieste.
Le coppie omosessuali sono già una realtà affermata nella società civile italiani. Anche gay e lesbiche contribuiscono al bene della società pagando come tutti le tasse. Ad uguali doveri dovrebbero corrispondere uguali diritti.
Rivendichiamo con forza la dignità dei nostri rapporti di coppia e il valore sociale delle nostre famiglie.
Chiediamo una legge capace di garantire un riconoscimento giuridico pubblico alle nostre unioni, che ci dia finalmente quella dignità sociale capace di abbattere ogni disparità e discriminazione.
Vogliamo laicità, democrazia e uguaglianza! Le vogliamo ora!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl