notizie dal mondo 1-15 febbraio 2007

notizie dal mondo 1-15 febbraio 2007 sul sito nelle prossime ore www.rivistaindipendenza.org in "Ultime notizie dal mondo" (sul sito) Dal blocco di "Notizie dal mondo" 1-15 febbraio 2007: a) Italia.

20/feb/2007 16.30.00 indipendenza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

sul sito nelle prossime ore

www.rivistaindipendenza.org

in "Ultime notizie dal mondo" (sul sito)

Dal blocco di "Notizie dal mondo"

1-15 febbraio 2007:

a) Italia. Informazioni di natura finanziaria da anni passate alle autorità USA, in nome della «lotta al terrorismo». La competizione capitalistica passa anche attraverso questi sentieri. Non solo. Si tratta di un interessante, ulteriore aspetto della condizione di dipendenza (anche) del nostro paese verso gli Stati Uniti, in un articolo-denuncia su l’Unità (USA / Italia / Unione Europea. 9 febbraio). Ma l’Italia è o non è un paese imperialista? Come spiegare il disappunto di Prodi per l’esclusione dell’Italia dal tavolo dei negoziatori con l’Iran (cfr. Italia / Iran. 10 febbraio)? E trattasi solo dell’ultima chicca, tra le tante, in tema di dipendenza. Non è irrilevante, per l’impostazione di lotte e progetti di cambiamento, capire se l’Italia sia una potenza imperialista o una realtà asservita e colonizzata. Intanto pacche di Bush all’amministrazione Prodi per il «contributo» alla "missione" in Afghanistan (USA / Italia / Afghansitan. 15 febbraio). Ma in politica estera dove stanno le differenze con la precedente amministrazione Berlusconi?

b) Iran. Su un’imminente aggressione continuano ad arrivare segnali e a convergere molti analisti. (Cfr. USA / Iran al 7 e al 10 febbraio). Timori dalla Gran Bretagna (5 febbraio). Il nodo del contendere? Sempre il nucleare civile iraniano che Washington, senza alcuna prova, bolla come militare. Questo mentre la Casa Bianca intensifica le spese (anche) per il suo dichiarato nucleare militare e sostiene il Cairo per gli stessi programmi che dice di perseguire Teheran (USA / Egitto. 7 febbraio). Non indifferente a questo quadro di aggressività diffusa di Washington, lo sforno ed il testaggio di armi sempre nuove e più sofisticate (cfr. USA. 1 febbraio)

c) USA / Russia. I nodi delle frizioni attuali tra Washington e Mosca (cfr. 8 febbraio). Il Cremlino replica sull’energia e sulla geopolitica statunitense (2 e 11 febbraio).

Sparse ma significative:

· Serbia / Kosovo. La chiamavano indipendenza: nascita di un protettorato (cfr. 3 e 15 febbraio)

· Israele / Palestina. Varato il governo di unità nazionale palestinese. Termini dell’accordo e reazioni. Nuove provocazioni israeliane contro i musulmani a Gerusalemme. Cfr. 6, 7, 8, 9, 12, 13.

· Somalia. L’avevano promesso; ora, il crescendo di attacchi delle Corti islamiche all’occupazione sta mettendo in difficoltà il processo di normalizzazione sponsorizzata dall’amministrazione Bush. Cfr. Somalia 10 e 13 febbraio e Uganda / Somalia al 13.

· America Latina. Nazionalizzazioni in Venezuela (e qualcos’altro al 2, 4, 8, 13, 14 febbraio) e Bolivia (10 e 14 febbraio). Aggiornamento dall’Ecuador (14 febbraio).

 

Tra l’altro:

Irlanda del Nord (2, 11, 14 febbraio)

Euskal Herria (4, 13 febbraio)

Libano (4, 9 febbraio)

Iraq (9 e 15 febbraio)

Afghanistan (1, 4 febbraio)

Cecenia (14, 15 febbraio)

Nepal (3 febbraio)

Giappone / USA (15 febbraio)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl