[comunicato] Risposta a lettera dei consiglieri regionali CDL a Rossi

Arcigay però ritiene quel progetto dilegge, così com'è, discriminatorio ed egoista, creato ad uso e consumodella sola famiglia tradizionale e quindi in aperto contrasto con lo Statutoregionale, che insieme alla famiglia tradizionale riconosce e tutela le altreforme di convivenza.

20/feb/2007 18.49.00 Arcigay Arcilesbica Omphalos Perugia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA – 20/02/2007

 

Iconsiglieri della CDL in Consiglio Regionale chiedono al presidente della terzacommissione, Gianluca Rossi, l’esame veloce della proposta di legge sulla“tutela della famiglia”. Arcigay però ritiene quel progetto dilegge, così com’è, discriminatorio ed egoista, creato ad uso e consumodella sola famiglia tradizionale e quindi in aperto contrasto con lo Statutoregionale, che insieme alla famiglia tradizionale riconosce e tutela le altreforme di convivenza.

 

E’innegabile che in Umbria, come in tutta Italia, ci sia bisogno di politicheserie per la famiglia, tuttavia esse non possono essere fatte discriminando lealtre forme di convivenza, che ad oggi sono una realtà affermata nella nostrasocietà. Lo spauracchio agitato continuamente dal centro destra, per cui latutela delle coppie di fatto mette a rischio la famiglia tradizionale,costituisce in realtà una crudele menzogna oltre che una palese discriminazioneai danni di chi famiglia tradizionale non può essere, e non per scelta.

 

Sei signori consiglieri della minoranza vogliono fare i furbi, sfruttando ilmomento di grande attenzione sul tema, allora che abbiano il coraggio digiocare la partita fino in fondo, confrontandosi con la maggioranza anche sultema della parità dei diritti e della dignità delle coppie di fatto. In terzacommissione c’è un disegno di legge sulla disciplina delle unioni difatto, presentato della maggioranza e fermo da oltre un anno. E’ giuntoil momento di discuterlo.

 

Atal proposito, Arcigay invita il presidente della terza commissione a metteresubito all’ordine del giorno anche il disegno di legge sulla“disciplina delle unioni di fatto”, presentato dall’attualemaggioranza e fermo in commissione da oltre un anno.

 

StefanoBucaioni

SegretarioArcigay Arcilesbica “Omphalos” Perugia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl