ASSINTEL presenta il convegno: ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE, la conservazione elettronica dei documenti come nuova frontiera per l'efficienza e il risparmio nella PMI

ASSINTEL presenta il convegno: ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE, la conservazione elettronica dei documenti come nuova frontiera per l'efficienza e il risparmio nella PMI Assintel presenta il convegno Archiviazione Documentale: la conservazione elettronica dei documenti come nuova frontiera per l'efficienza e il risparmio nella PMI 14miliardi di Euro il risparmio previsto, chesi traduce in una riduzione dei costi di gestione e di logistica superiore al65% Milano, 9 marzo 2007 - Assintel, l'Associazione Nazionale delle Imprese ICT, organizza insieme ad ASCOM Padova il convegno"Archiviazione Documentale - la conservazione elettronica deidocumenti come nuova frontiera per l'efficienza e il risparmio nellaPMI".

09/mar/2007 15.10.00 valentina arena Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Assintel presenta il convegno

 

Archiviazione Documentale:

la conservazione elettronica dei documenti

come nuova frontiera per l'efficienza e il risparmio nella PMI

 

14miliardi di Euro il risparmio previsto,

 chesi traduce in una riduzione dei costi di gestione e di logistica superiore al65%

 

 

Milano, 9 marzo 2007 – Assintel, l’Associazione Nazionale delle Imprese ICT, organizza insieme ad ASCOM Padova il convegno“Archiviazione Documentale – la conservazione elettronica deidocumenti come nuova frontiera per l'efficienza e il risparmio nellaPMI”.

 

L’incontro si terrà a Padova, il 15 marzo, dalle ore 9,00 alle ore 13,00

presso l’Hotel Galileo (Via Venezia, 30 - Sala Giove).

 

Le attività di un'aziendacomportano la produzione, la gestione e lo scambio di una mole enorme didocumenti cartacei e in molti casi la gestione degli archivi determina sprechidi tempo, problemi di rintracciabilità, perdita dei documenti e soprattuttooccupazione di spazi utili.

La conservazioneelettronica dei documenti permette quindi alle aziende un recupero di efficienza e un risparmio tangibile,sia in termini di tempo che di costi.

La legislazione italiana staseguendo questo sviluppo, adeguando lanormativa alla tecnologia e favorendo la smaterializzazione deidocumenti cartacei, sia nella pubblica amministrazione, sia nei vari ambiti incui le aziende sono coinvolte.


Con la recente pubblicazione dellacircolare interpretativa 36/E, che specifica il DM 23/01/2004, si è finalmentearrivati alla piena attuazione della possibilità di conservazione elettronica deidocumenti rilevanti ai fini fiscali, sostituendo cosìl’obbligo della solaconservazione su supporto cartaceo: si tratta di un elemento decisivo, cheporterà presumibilmente in tempi brevi a una rivoluzione nella gestionedocumentale in tutte le aziende.


Si stima in 14 miliardi di Euro il risparmioche ne deriverà, che si traduce in una riduzione dei costi digestione e di logistica superiore al 65%.

A livello di mercato IT, si apronoscenari nuovi di apertura e crescita potenziale, con un giro d'affari stimabilein circa 1,2 miliardi di Euro per il prossimo triennio.

 

Durante il convegno, inoltre, IDC presenterài dati di una ricerca, realizzata su un campione di 110 aziende selezionate all’internodei principali settori privati e della pubblica amministrazione, cheevidenzia come oltre il 40% deirispondenti stia realizzando o abbia intenzione di realizzare iniziative nel campo dellagestione dei documenti e dei contenuti. In particolare, il 27% ha già in corso progetti in quest’area,mentre un ulteriore 14% haintenzione di investire nel corso del 2007. Le stime IDC prevedono per il 2007 una crescitadel 7% per il mercato italiano del software di gestione di documenti e contenuti.

 

“Assintel, in quanto associazionenazionale delle imprese ICT, conquesto incontro dà il via ad una serie di eventi sul territorio, organizzati insinergia con le istituzioni e le strutture di Confcommercio locali, finalizzatia portare direttamente al mondo dellePMI una cultura dell’innovazionetecnologica”, commentaGiorgio Rapari, Presidente di Assintel. “Durante ilconvegno, infatti, la tematica verrà trattata in tutti i suoi aspetti –di scenario, normativi e operativi – e sarà integrata dalle esperienze diaziende che concretamente operano nel settore, con il supporto di testimonianzee di case history”.

 

Oltre alla presentazione della ricerca realizzata da IDC, Adobe Systems, Faber System e Hewlett PackardItaliana saranno sponsor dellamanifestazione e porteranno la loro esperienza sui vantaggi che l'Information Technology può offrirenell’implementazione di una gestione efficiente dell'interociclo di vita dei documenti, dalla creazione alla loro archiviazione.

 

 

AGENDA/PROGRAMMA

 

9.00

Registrazione dei partecipanti

 

9.30

Benvenuto, apertura dei lavori
Giorgio Rapari - Presidente, Assintel
Fernando Zilio - Presidente, ASCOM Padova

9.45

Flavio Manzolini - Assessore alle attività produttive, Provincia di Padova

10.00

Il nuovo corso della gestione elettronica documentale: tecnologie, normative e prospettive di mercato
Gianguido Pagnini
- IT Research Director, IDC Italia

10.40

Archiviazione documentale: aspetti giuridico-normativi
Patrizio Menchetti
- Avvocato, Studio Legale Menchetti

11.20

Coffee break

11.40

La gestione dell'informazione digitale
Marco Calmasini
- ILM Business DevelopmentManager StorageWorks Division, Hewlett Packard Italiana

12.00

Il formato PDF: standard sicuro ed efficiente per la Conservazione Documentale a lungo termine
Andrea Valle - SEMEA Technical Director, Adobe Systems

12.20

Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva: le soluzioni Wam Service e Wam Prodotto - Presentazione case history di successo
Fabrizio Gariboldi
- Sales & Marketing Consultant, Faber System

12.40

Dibattito e chiusura dei lavori

13.00

Buffet

La partecipazione al convegno è gratuita

 

***

 

Assintel è l'associazione nazionale diriferimento del settore ICT e aderiscea Confcommercio. Scopo di Assintel è rappresentare le imprese associate pressoautorità, enti e istituzioni nazionali e internazionali, tutelarne gliinteressi, erogare servizi specifici a loro supporto e farsi portavoce delle esigenze dellediverse tipologie di aziende che operano nel mercato ICT. Assintel rappresentainfatti il luogo d'incontro tra le piccole, le medie e le grandi aziende ICT,interpretando le esigenze dell'interafiliera di partnership, dagli operatori globali a quelli locali.

 

Perinformazioni:

 

Assintel

Imageware

Tel 02.7750.231-235

Tel 02.700251

Andreas Schwalm

Alessandra Pigoni, apigoni@imageware.it

andreas.schwalm@assintel.it

Luisella Lucchini, llucchini@imageware.it

 

 

 


 
 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl