Patto PLI-PRI, il primo mattone dell’ELDR Italiano?

Un comitato interpartitico si assumerà il compito di coordinare iniziative a livello politico e parlamentare e di promuovere liste comuni per le prossime elezioni amministrative e per le elezioni europee.

18/mar/2007 18.10.00 Italia Laica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Il 18 marzo è stato stipulato un patto federativo tra il Partito repubblicano italiano e il Partito liberale italiano nella logica della comune appartenenza al partito liberaldemocratico e riformatore europeo, denominato Eldr. Un comitato interpartitico si assumerà il compito di coordinare iniziative a livello politico e parlamentare e di promuovere liste comuni per le prossime elezioni amministrative e per le elezioni europee.

Italia Laica ritiene utile ed interessante l’avvio di tale progetto che partendo dalla tradizione liberale italiana riesce a costruire un accordo basato sul comune legame all’Eldr, potrebbe essere il primo mattone verso un Eldr italiano. Tale spazio occupato da soggetti che devono coordinarsi tra loro per agire con maggiore efficacia.

Tale patto, però, arriva con un anno di ritardo visto che non ostante se ne parlasse da anni e ci fossero stati vari tentativi che spesso sono stati mandati a monte, questo patto avrebbe portato l'unità elettorale dei liberali e riformisti della Casa delle Libertà garantendo loro ed alla colazione maggiori successi elettorali.

Quanto al futuro spero non si limiti a questi due ma si apra anche ad altri movimenti politici ed alle associazioni!

Coordinamento nazionale di Italia Laica




Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom http://infostrada.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl