a Napoli - La prima settimana mondiale sicurezza stradale

a Napoli - La prima settimana mondiale sicurezza stradale Acusp (associazione contribuenti utenti servizi pubblici) Lions Club Napoli Europa "Gianpaolo Cajati" E-mail: acusp@inwind.it - cajatigrieco@alice.it "Gli Undici fiori del Melarancio" Primo incontro al Cimitero Nuovissimo di Napoli, perché la cappella delle 11 giovani vite spezzate il 26 aprile 1983 in un incidente stradale nella galleria del Melarancio (Firenze) durante una gita scolastica diventi Monumento-Simbolo per la salvaguardia ed il rispetto della Vita I N V I T O Il giorno 26 aprile 2007, dalle ore 11,00 alle ore 13,00, in occasione della "prima settimana mondiale per la sicurezza stradale (21-29 aprile), indetta dall'ONU, i rappresentanti delle associazioni: Acusp, Assoutenti- Fisico-Fiaba della Campania, Centro Centro Studi "il punto" per la Mobilità Sostenibile, Lions Club Napoli Europa "Gianpaolo Cajati", L.I.D.U. e Pianeta Donna, incontreranno, al cimitero di Napoli (Nuovissimo, varco n.2), cittadini, Autorità Istituzionali ed Ecclesiastiche per depositare corone di fiori nella cappella degli "Undici Fiori del Melarancio"; 11 giovani vite spezzate il 26 aprile 1983 in un incidente stradale nella galleria del Melarancio (Firenze)durante una gita scolastica.

19/apr/2007 12.49.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Acusp (associazione contribuenti utenti servizi pubblici)
Lions Club Napoli Europa "Gianpaolo Cajati"
E-mail: acusp@inwind.it - cajatigrieco@alice.it

"Gli Undici fiori del Melarancio"
Primo incontro al Cimitero Nuovissimo di Napoli,
perché la cappella delle 11 giovani vite spezzate il 26 aprile 1983 in un
incidente stradale nella galleria del Melarancio (Firenze) durante una gita
scolastica diventi Monumento-Simbolo per la salvaguardia ed il rispetto
della Vita



I N V I T O
Il giorno 26 aprile 2007, dalle ore 11,00 alle ore 13,00, in occasione della
"prima settimana mondiale per la sicurezza stradale (21-29 aprile), indetta
dall'ONU, i rappresentanti delle associazioni: Acusp, Assoutenti-
Fisico-Fiaba della Campania, Centro Centro Studi "il punto" per la Mobilità
Sostenibile, Lions Club Napoli Europa "Gianpaolo Cajati", L.I.D.U. e Pianeta
Donna, incontreranno,

al cimitero di Napoli (Nuovissimo, varco n.2), cittadini, Autorità
Istituzionali ed Ecclesiastiche

per depositare corone di fiori nella cappella degli "Undici Fiori del
Melarancio"; 11 giovani vite spezzate il 26 aprile 1983 in un incidente
stradale nella galleria del Melarancio (Firenze)durante una gita scolastica.
Questo primo incontro perché la cappella "Degli 11 Fiori del Melarancio"
diventi
Monumento-simbolo di denunzia dell'irresponsabile agire umano e possa così
portare le Istituzioni tutte a considerare la Sicurezza Stradale un impegno
prioritario per la salvaguardia ed il rispetto della Vita.

In merito, è già stata chiesta audizione al Ministero dei Trasporti e alla
IX Commissione Trasporti della Camera dei Deputati al fine di contrastare e
sanzionare comportamenti che possano nuocere alla sicurezza collettiva sulla
strada. Queste alcune delle misure che devono essere approvate nel più breve
tempo possibile:
aggravare le sanzioni per chi supera i limiti di velocità e per chi fa uso
di apparecchiature radiotrasmittenti durante la guida; revoca della patente
per chi inverte il senso di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane
principali; inasprire la decurtazione dei punti per chi non da precedenza ai
pedoni;
-aumentare l'entità delle pene pecuniarie e di detenzione per chi guida in
stato di ebbrezza; revocare la patente di guida qualora il conducente sia
recidivo nelle violazioni nel corso di un biennio.
Ed attuare, anche, Osservatori per fare il punto sui lavori fino ad oggi
realmente effettuati da Comuni e Province, che hanno beneficiato dei
finanziamenti dello Stato e Regioni per la sicurezza stradale. patente a
punti anche per i gestori delle strade (revoca della concessione e
affidamento ad altri gestori) per giudicarne l'operato e la qualità del
servizio offerto. Adozione della Carta dei servizi per regolamentare per
legge i diritti e doveri degli utenti ed elencare tempi certi e standard di
qualità relativamente alla segnaletica stradale orizzontale e verticale, i
guard-rail, le rotatorie, il catasto stradale, le Consulte per la sicurezza
stradale, i sistemi di sicurezza attiva e passiva dei veicoli, la formazione
ed educazione stradale, i giovani e l'alcol, il guidatore designato, le
tecnologie "neurali" applicate alla strada, telefonini, cinture e casco,
sistemi di frenatura, una proposta di legge sull'istituzione di un organo di
Governance (Agenzia) e per l''assistenza alle vittime della strada e tante
altre puntuali analisi e proposte. Patente a punti anche per i motociclisti
Professoressa Ottavia Grieco Cajati
Dott Alfredo Capasso
Sede operativa: viale Leone, 35, 80055 Portici (Napoli)
3398697687 - Telefax 081470818




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl