A3: gravi inadempienze dell'anas

"Quello che in queste ore sta succedendo sulla famosa A3 ha dell'incredibile, anche se parlando di questa arteria il fondo non si tocca mai _" interviene il Presidente Nesci sulla situazione di emergenza che stanno vivendo gli automobilisti sull'autostrada a causa di un intensa nevicata che sta completamente paralizzando la viabilità e mettendo seriamente a rischio la salute dei cittadini fermi in coda e al freddo - chiediamo spiegazioni all'Anas che doveva accertarsi preventivamente delle condizioni meteo che da giorni preannunciavano un brusco abbassamento delle temperature con possibili nevicate, non è ammissibile assistere ad una condizione che mette seriamente a rischio gli automobilisti, tra i quali bambini e anziani.

Persone Nesci
Luoghi Roma, Calabria, Reggio Calabria, Salerno, Gerusalemme
Organizzazioni Unione Difesa Consumatori, Anas Roma, ANAS
Argomenti strada, autoveicoli, meteorologia, diritto

19/gen/2016 22.16.14 udicon Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

Autostrada Salerno-Reggio Calabria. U.Di.Con: gravi inadempienze dell’Anas

Roma, 19 gennaio 2016. “Quello che in queste ore sta succedendo sulla famosa A3 ha dell'incredibile, anche se parlando di questa arteria il fondo non si tocca mai �“ interviene il Presidente Nesci sulla situazione di emergenza che stanno vivendo gli automobilisti sull’autostrada a causa di un intensa nevicata che sta completamente paralizzando la viabilita’ e mettendo seriamente a rischio la salute dei cittadini fermi in coda e al freddo -  chiediamo spiegazioni all'Anas che doveva accertarsi preventivamente delle condizioni meteo che da giorni preannunciavano un brusco abbassamento delle temperature con possibili nevicate, non e’ ammissibile assistere ad una condizione che mette seriamente a rischio gli automobilisti, tra i quali bambini e anziani. La Calabria e i Calabresi �“ continua adirato il Presidente Nesci - meritano rispetto e sinceramente siamo stufi di assecondare le inefficienza dell'Anas, pertanto �“ conclude Nesci - chiediamo ad Armani di pronunciarsi sull'accaduto e nel minor tempo possibile ripristinare questo scempio. Valuteremo nelle prossime ore eventuali iniziative a tutela degli utenti Calabresi”.

_____________________________________
U.Di.Con. - Unione Difesa Consumatori
Ufficio Stampa
Via Santa Croce in Gerusalemme, 83 - 00185 Roma
Tel. 06.77250783 - Fax 06.77591309



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl