PRANZO DELLA SOLIDARIETA' 2016

Con l'inizio del Nuovo Anno, a Valenza, l'attenzione viene indirizzata al volontariato e a tutte le persone che operano all'interno delle associazioni in un momento conviviale.

Persone Ron Hubbard, Gianfranco
Luoghi Novara, Valenzano, Valencia
Organizzazioni Associazione Dico, Croce Rossa Italiana, Associazione Nazionale Alpini, Lions club
Argomenti chimica, medicina, servizi sociali, letteratura

27/gen/2016 14.15.48 Vicki Franceschini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Con l’inizio del Nuovo Anno, a Valenza, l’attenzione viene indirizzata al volontariato e a tutte le persone che operano all’interno delle associazioni in un momento conviviale. Infatti domenica 24 gennaio alle ore 12.30, presso la sede della Proloco in via San Giovanni 21, si è tenuto il “Pranzo di Solidarietà 2016”, promossa dai Lions Club Valenza in collaborazione con l’Associazione Nazionale Alpini, Avis, Croce Rossa Italiana, Associazione Dico no alla Droga, Proloco, Volontari Vigili del Fuoco tutti operativi nel territorio Valenzano.
Lo scopo dell’ incontro è stato quello di creare un momento di condivisione tra le associazioni partecipanti ma anche un’utile occasione di coordinamento delle propri attività di volontariato.
La seconda finalità ma non meno importante è quella a scopo benefico, dove il ricavato del pranzo, di 1.600,00 è stato devoluto al progetto “Valenza Cardioprotetta” iniziato nel settembre scorso con la manifestazione “Volontariamo 2015” e approvato dall’Amministrazione Comunale. Pertanto, tutto ciò, andrà a determinare il completamento del progetto con l’individuazione dei punti di localizzazione dei defibrillatori e la successiva installazione, oltre alla formazione dei cittadini per il loro uso.
Grande risultato per la città e per la nostra associazione che in questa occasione si è presentata alla comunità esponendo le proprie mete e le future attività per l’anno 2016.
I volontari di Dico NO alla Droga operano da anni sia a Valenza che a Novara con lo scopo di sensibilizzare i giovani sulle conseguenze derivanti dall'uso ed abuso di droga, al fine di favorire una maggiore consapevolezza e una scelta orientata verso una vita libera da queste sostanze tossiche.
Una citazione dell’umanitario L. Ron Hubbard, dice “ La ricerca dimostra che le droghe sono l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”.  
Noi lavoriamo con questo scopo ben in vista e siamo felici di collaborare con altre associazioni per fare quanto è necessario per creare un mondo migliore.
Per ulteriori informazioni o richieste di materiali:

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl