Orzinuovi e le nuove droghe

Le persone fanno uso di droga perché vogliono cambiare qualcosa nella loro vita, ad esempio per inserirsi, evadere o rilassarsi, ammazzare la noia, sembrare più grandi, ribellarsi o per provare Loro pensano che la droga sia una soluzione.

Persone Ron Hubbard
Luoghi Orzinuovi
Argomenti editoria, chimica, economia, sicurezza sociale

04/feb/2016 13.29.48 DicoNoAllaDroga.Brescia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I farmaci sono essenzialmente dei veleni. La quantità assunta determina l’effetto. Una piccola quantità agisce da stimolante (aumenta l’attività). Una quantità maggiore agisce come sedativo (rallenta l’attività). Una quantità ancora più grande avvelena e può persino uccidere.

Questo vale per qualsiasi droga. Cambia solo la quantità necessaria per ottenere l'effetto.

Ma molte droghe comportano un altro rischio: influiscono sulla mente. Possono distorcere le percezioni della persona che le usa riguardo a quello che succede attorno a lei. Di conseguenza, le sue azioni possono essere strane, irrazionali, inappropriate e persino distruttive.

"Mondo libero dalla droga" con i suoi volontari, ha distribuito oltre 300 copie di opuscoli informativi a scopo di prevenzione nel comune di Orzinuovi.

Le persone fanno uso di droga perché vogliono cambiare qualcosa nella loro vita, ad esempio per inserirsi, evadere o rilassarsi, ammazzare la noia, sembrare più grandi, ribellarsi o per provare

Loro pensano che la droga sia una soluzione. Ma alla fine la droga diventa il problema.

Per quanto sia difficile affrontarli, le conseguenze dell’uso di droga sono sempre peggiori dei problemi che si sta cercando di risolvere. La vera risposta è quella di non far uso di droga in primo luogo e di informarsi.

I libretti lo fanno in modo completo quanto oggettivo ed affrontano argomenti come: "Perchè le persone assumono droghe", "Cosa ti diranno gli spacciatori", "Come agiscono le droghe", "La nostra cultura sulla droga" seguiti da alcune pagine in cui vengono esposti gli effetti a breve ed a lungo termine delle principali sostanze.

L’informazione è quindi lo strumento di prevenzione scelto. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi, basati su fatti reali e di forte impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone tramite i volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

Dato che fornire ai giovani fatti puri e semplici sui danni che la droga è in grado di causare, aumenta notevolmente la loro capacità di opporsi ad un invito, "La Verità sulla Droga" è un programma molto richiesto come strumento educativo da scuole, forze dell’ordine e svariati settori della società. 

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl