sanremo, lasciamo fuori dal palco le unioni civili

10/feb/2016 23.46.10 udicon Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

Sanremo. Udicon: lasciamo fuori da questo evento un argomento delicato come le unioni civili

Roma, 10 febbraio 2016. “Lasciamo fuori dal festival della musica italiana simboli che richiamano un argomento delicato come le unioni civili, il programma di intrattenimento deve essere privo di qualsivoglia strumentalizzazione, - con queste parole interviene Denis Nesci, Presidente Nazionale dell’Unione per la difesa dei consumatori �“ non dobbiamo dimenticarci che si tratta della tv pubblica per cui i cittadini pagano il canone e vogliono soltanto godersi uno spettacolo all’insegna della musica e dell’arte, pertanto �“ continua il Presidente dell’U.Di.Con. �“ cerchiamo di tenere separati i due aspetti per offrire agli spettatori lo show che si aspettano da Sanremo”.

L’Unione per la difesa dei consumatori interviene a seguito dei segnali lanciati da parte di alcuni artisti che si sono esibiti sul palco in queste ore, i quali hanno riportato l’attenzione su un argomento particolarmente sentito e discusso in queste settimane come le unioni civili, invitando tutti a tenere fuori da questo tipo di spettacoli temi che dovrebbero essere discussi in altri programmi a carattere puramente informativo, lasciando spazio alla musica, la vera protagonista dell’evento.   



_____________________________________
U.Di.Con. - Unione Difesa Consumatori
Ufficio Stampa
Via Santa Croce in Gerusalemme, 83 - 00185 Roma
Tel. 06.77250783 - Fax 06.77591309
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl