PREVENIRE E' MEGLIO CHE CURARE

Il gruppo del "Dico no alla droga" di Bologna non molla la campagna di prevenzione sulle droghe comunemente usate da molti ragazzi.

Persone Ron Hubbard, Bryan Lecca
Luoghi Bologna, Verona
Argomenti commercio

18/feb/2016 15.09.24 Alessandro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il gruppo del “Dico no alla droga” di Bologna non molla la campagna di prevenzione sulle droghe comunemente usate da molti ragazzi. La campagna promossa dal capogruppo di Bologna Bryan Lecca, è incentrata sulla distribuzione di un opuscolo intitolato “La verità sulle droghe” in grandi quantità, al fine di raggiungere quante più persone possibili. L’opuscolo informa su sostanze stupefacenti quali: marijuana, hashish, ecstasy, crack, cocaina, metanfetamine, eroina, LSD, alcol, ritalyn e ossicodone. Bryan sta operando da oltre 2 anni per informare i ragazzi sulle droghe e i loro effetti a breve e lungo termine, con l’obbiettivo di prevenire l’avvicinarsi dei giovani al mondo della droga. L’attività del gruppo ha il supporto della Chiesa di Scientology di Verona e si ispira alla frase del filosofo e umanitario Ron Hubbard che afferma: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere.” I volontari del “Dico no alla droga” oltre alla distribuzione massiccia alle persone, stanno mettendo dentro le attivita’ commerciali, come i negozi, degli espositori da cui i ragazzi prendono il loro opuscolo e, come ha riferito un commerciante, lo discutono con i compagni. Quanto sopra è la dimostrazione che i giovani hanno bisogno delle corrette informazioni sulle droghe. Un

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl