STAMPA: OGGI LA DELEGAZIONE DI CARDINALI E LA FOCSIV A COLLOQUIO CON IL PAPA E BAGNASCO

Si conclude oggi il Tour Europeo della delegazione di 11 Cardinali e Vescovi d'Africa, America ed Europa che in vista del G8 di Germania ha incontrato le massime autorità politiche nel Regno Unito, in Germania, e in Italia; nel pomeriggio l'ultimo colloquio ufficiale sarà con il Ministro dell'Economia Padoa Schioppa prima di ripartire dall'Italia.

04/mag/2007 18.21.00 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                                     COMUNICATO STAMPA

LA DELEGAZIONE DI CARDINALI PER IL G8 E LA FOCSIV

A COLLOQUIO CON IL PAPA E BAGNASCO   

 

ROMA, 4 maggio 2007. Si conclude oggi il Tour Europeo della delegazione di 11 Cardinali e Vescovi d’Africa, America ed Europa che in vista del G8 di Germania ha incontrato le massime autorità politiche nel Regno Unito, in Germania, e in Italia; nel pomeriggio l’ultimo colloquio ufficiale sarà con il Ministro dell’Economia Padoa Schioppa prima di ripartire dall’Italia.

Stamattina sono stati ricevuti dal Presidente della CEI, la Conferenza Episcopale Italiana, S.E. Monsignor Angelo Bagnasco. Il capo dei Vescovi italiani ha ribadito il suo appoggio alla mobilitazione per il rispetto degli impegni presi dagli otto grandi per la lotta alla povertà, accogliendo la Delegazione e Sergio Marelli, direttore generale Volontari nel Mondo - FOCSIV e ricordando l’appoggio dato ufficialmente dalla CEI alla Campagna “Prima che sia troppo tardi”.

 

I Cardinali sono stati poi ricevuti in Udienza dal Santo Padre dove gli è stato consegnato il documento politico di richieste per il prossimo G8. Come riportato nella successiva conferenza stampa a Radio Vaticana dal Cardinal Maradiaga, il Papa ha sottolineato il loro impegno, che risale al 1999 con la campagna per la cancellazione del debito, esortando a “Continuare a fare bene per il mondo e per i poveri”.

 

Nel corso della conferenza stampa Sergio Marelli ha fatto il punto sullo stato attuale delle politiche degli otto paesi più ricchi verso gli oltre 800.000 milioni di persone che soffrono ancora di fame: “Siamo qui per abbattere il muro della routine e dell’abitudine che avvolge i Summit internazionali, gli impegni economici presi finora sono stati assunti dalle massime autorità governative e vanno onorati fino in fondo senza ipocrisie. L’Italia attualmente sta destinando alla cooperazione allo sviluppo quanto la Bulgaria, e si decide di tagliare ancora 50 milioni di euro. La lotta alla corruzione e la trasparenza nella gestione del potere vanno iniziate prima nei paesi del Nord per poterli imporre come condizionalità ai paesi del Sud. E soprattutto ci vuole coerenza: bisogna ridurre drasticamente il commercio delle armi, nel nostro paese ancora si continuano a produrre e a commercializzare verso il sud del mondo. Le oltre 17 milioni di cartoline arrivate da tutto il mondo che portammo a Colonia nel 1999, con la nostra prima mobilitazione parlano chiaro: le nostre richieste vengono direttamente dai nostri partner del Sud del mondo, le ong dimostrano oggi con la presenza dei Cardinali e Vescovi d’Africa e America Latina di avere piena legittimità e rappresentanza verso il Governo per poter chiedere in nome dei popoli che soffrono delle ingiustizie del sistema economico globale il rispetto delle promesse fatte negli scorsi Vertici internazionali.”

 

I Cardinali presenti hanno espresso le loro posizioni in riferimento al Documento elaborato in vista del G8 di giugno in Germania, che fa tre richieste chiare e precise agli otto Capi di stato e di Governo rimettendo al centro il ritardo dei paesi ricchi verso il sud impoverito. Gli Aiuti allo sviluppo: mantenere gli impegni e cercare nuove risorse da destinare alla cooperazione; cancellazione del debito: elaborare nuove strategie per risolvere la crisi del debito dei paesi più poveri; infine,  lotta alla corruzione nella gestione degli aiuti e promozione della trasparenza economica e finanziaria.

 

 

Delegazione Internazionale di Cardinali e Vescovi al Vertice G8 2007

 

Cardinale Oscar Andrés RODRÍGUEZ Maradiaga S.D.B., Arcivescovo di Tegucigalpa (Honduras)

Arcivescovo Vincent Michael CONCESSAO di Delhi (India)

Arcivescovo John Olorunfemi ONAIYEKAN di Abuja (Nigeria)

Arcivescovo Laurent MONSENGWO PASINYA di Kisangani (RD Congo)

Cardinale Keith Michael Patrick O’BRIEN, Arcivescovo di Edinburgh (United Kingdom)

Cardinale Cormac MURPHY-O’CONNOR, Arcivescovo von Westminster (Londra, United Kingdom)

Arcivescovo Werner THISSEN di Hamburg (Germania)

Vescovo Frank J. DEWANE di Venice (Stati Uniti)

Vescovo Arrigo MIGLIO di Ivrea (Italia)

Vescovo John Anthony RAWSTHORNE di Hallam (United Kingdom)

Vescovo Marc STENGER di Troyes (Francia)

  

Paola Amicucci

Ufficio Stampa Volontari nel mondo - FOCSIV
Tel. 066877796, 066877867- Fax 06 6872373
Cell. 328.0003609
E-mail: ufficiostampa@focsiv.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl