IL 13 MARZO RICORRE IL 105° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI L. RON HUBBARD

09/mar/2016 15.34.28 Celebrity Centre Firenze Chiesa di Scientology Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il 13 marzo ricorre il 105 anniversario della nascita di Lafayette Ron Hubbard (1911-1986), scrittore, umanitario e fondatore di Scientology.

Diverse migliaia di fedeli di ogni età, ceto sociale e professione festeggeranno l’avvenimento in 40 città delle regioni italiane, dal Piemonte al Friuli, dalla Lombardia alla Sicilia, dalla Valle D’Aosta alla Sardegna, dal Veneto alla Puglia, passando per l’Emilia Romagna, la Toscana, le Marche, il Lazio e la Campania.

Ron Hubbard era una di quelle rare persone dotate di uno smisurato desiderio di conoscere unito ad un altrettanto grande desiderio di essere d’aiuto ai propri simili.

Ancora adolescente intraprese lunghi viaggi in Oriente dove si rese conto che a fronte di un’inestimabile saggezza millenaria disponibile negli allora quasi inaccessibili monasteri buddisti, la gente comune viveva nella quasi totale mancanza di speranza per un futuro migliore, ma neanche l’occidente, coi suoi templi della scienza, sapeva fornire reali soluzioni alle paure e miserie umane.

Grazie alle sue ricerche, interamente finanziate con il frutto del suo lavoro come scrittore, nel 1938 rese noto il principio comune a tutta la vita, la motivazione fondamentale insita in ogni forma vivente, non importa se semplice quanto una cellula o complessa come l’essere umano.

La Seconda Guerra Mondiale lo costrinse a interrrompere le ricerche ma la morte e la distruzione causate da quel conflitto lo motivarono ancora di più nel trovare che cosa rende l’uomo malvagio nonostante che la sua natura sia fondamentalmente buona.

Dopo alcuni anni, durante i quali mise alla prova ciò che aveva trovato, il 9 maggio 1950 diede alle stampe il primo resoconto delle sue scoperte sulla mente umana, il libro “Dianetics, la forza del pensiero sul corpo”

Quel libro rimase in testa alle classifiche dei bestseller per 26 settimane di seguito ed è tuttora il manuale di auto-aiuto più venduto al mondo.

Egli si rese però conto che quell’opera non era affatto il culmine della sua ricerca sulla natura umana e due anni dopo presentò il risultato di altre ricerche in ambito spirituale: era la nascita della religione di Scientology.

La prima chiesa venne fondata a Los Angeles nel 1954 da alcuni scientologist locali e ora ci sono oltre 11.000 chiese, missioni e gruppi in 165 nazioni del mondo.

Il retaggio spirituale di L. Ron Hubbard consiste in un vasto corpo di conoscenza sulla mente, lo spirito e la vita. Sono opere che non solo hanno fatto nascere le chiese di Scientology, ma hanno anche ispirato la formazione di gruppi laici che si occupano del recupero dei tossicodipendenti, dei detenuti e di attuare programmi di alfabetizzazione laddove ve n’è maggior bisogno, oltre a motivare gruppi di volontariato che, in vari modi, aiutano le comunità in cui esistono.

I 18 libri di base di Dianetics e Scientology sono consultabili liberamente in molte biblioteche pubbliche italiane. Per maggiori informazioni: www.lronhubbard.it e www.scientology.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl