Oltre 200 Avvocati riuniti intorno al tema deontologico del fine vita

Oltre 200 Avvocati riuniti intorno al tema deontologico del fine vita.

Persone Michele Mennillo, Marcello Iantorno, Mario Riccio, Daniela Cattaneo, Mario Sabatelli
Luoghi Milano, Como, Lombardia, Dublino, San Martino, provincia di Milano
Organizzazioni No Profit, Aisla Onlus, Gruppo PAXME Il Gruppo Paxme, Ministero della Giustizia
Argomenti diritto, medicina, impresa, economia, diritto commerciale

25/mar/2016 11.05.24 Sangalli M&C Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’evento organizzato da A.G.eD. e Gruppo Paxme

lo scorso 3 marzo a Como

 

Milano, 17 marzo 2016 – Nel medesimo giorno in cui in Parlamento si riaprivano le discussioni sul periodo di fine vita, Gruppo Paxme, società attiva nell’erogazione di servizi innovativi per la Cura e l’Assistenza Domiciliare, si faceva promotore del convegno organizzato dall'Associazione Giustizia e Democrazia (A.G.eD.) presso l’auditorium della biblioteca di Como e rivolto ad Avvocati, professionisti e liberi cittadini.

L’evento ha visto il tavolo di relatori composto da personalità scientifiche di spicco quali il Prof. Mario Sabatelli, la Dott.ssa Daniela Cattaneo, il Dott. Mario Riccio, l’Avv. Marcello Iantorno ed esponenti dell’associazione Aisla Onlus, co-organizzatrice, argomentare e condurre un confronto costruttivo su un tema di attualità ancora controverso come quello della deontologia nel periodo di fine vita dell’individuo. Nell’auditorium, oltre 200 Avvocati giunti da tutta la Lombardia che si sono intrattenuti per tutta la durata pomeridiana e serale insieme alla comunità di liberi cittadini.

Apertosi nel primo pomeriggio con l’intervento dell’Avv. Marcello Iantorno, coordinatore di A.G.eD., l’evento ha voluto aiutare a comprendere approfonditamente un argomento deontologico sensibile come quello delle scelte di fine vita.

Il Gruppo Paxme, ente accreditato in Regione Lombardia per l’erogazione di Cure Domiciliari e gestore sul territorio comasco dell'Hospice San Martino, ha avuto parte attiva al tavolo di lavoro.

Il Presidente del Gruppo, Michele Mennillo, ha commentato quanto sia importante rispettare e condividere la libertà di ogni individuo affetto da malattia cronica di avvalersi di scelte terapeutiche e di percorsi di cure palliative intesi come l'insieme di cure, di assistenza e di interventi finalizzati a migliorare la qualità della vita. 

La definizione di qualità della vita in cui il Gruppo Paxme si identifica è quella fornita dal prof. Ciaran O'Boyle dell’Università di Dublino e formatore internazionale secondo cui: "La qualità della vita è qualsiasi cosa il paziente definisca come tale". La dignità del malato e il sollievo dal dolore sono gli obiettivi dei percorsi di cure palliative, sia domiciliari che residenziali, che PAXME insieme ad associazioni nazionali quali Aisla Onlus desiderano garantire.

Il Presidente Mennillo conclude “In Paxme crediamo che la risposta ai bisogni delle persone debba giungere loro dal territorio. Operiamo dal 2002 in collaborazione con le Associazioni sia nell’erogazione di servizi professionali per la persona, sia nella creazione di una cultura sociale diffusa e condivisa attraverso campagne ed eventi di sensibilizzazione. L’evento di Como ci ha confermato che siamo nella giusta direzione, quella di contribuire ‘dal basso’ perchè le istituzioni e le singole famiglie possano fare scelte consapevoli e informate per sé e per i propri cari”.

 

 

A proposito di Gruppo PAXME
Il Gruppo Paxme è un gruppo paritetico di cooperative sociali attive sul territorio della Lombardia, ognuna con la propria specializzazione operativa nell’ambito dell’assistenza socio-sanitaria alla persona. Attivo dal 2002, il Gruppo si caratterizza per il metodo di lavoro innovativo, di tipo collaborativo e multidisciplinare tra medici specialisti, fisioterapisti, infermieri e operatori socio sanitari, con cui garantisce alla persona prestazioni assistenziali altamente professionali certificate UNI EN ISO 9001:2008 e BS OHSAS 18001.

Società No Profit, il Gruppo Paxme è oggi uno dei principali punti di riferimento nella provincia di Milano e nelle altre province lombarde per l’assistenza socio-sanitaria che eroga sia a domicilio sia in strutture residenziali tramite le divisioni PAXME Domiciliare e PAXME Assistance.

 

Per maggiori informazioni sul Gruppo Paxme: www.paxme.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl