LETTERA APERTA AL MINISTRO ROSY BINDI PER IL PLURALISMO

14/mag/2007 17.10.00 C.E.C.S. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PER IL MINISTRO ROSY BINDI
MINISTRO PER LA FAMIGLIA
CONFERENZA NAZIONALE DELLA FAMIGLIA
FIRENZE
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

le abbiamo chiesto ripetutamente di permettere ufficialmente anche la
nostra presenza alla Conferenza di Firenze e non abbiamo ancora
risposta.
Da anni noi lavoriamo su questo tema e le nostre manifestazioni hanno
otenuto ampie adesioni importanti: dal Presidente della Repubblica alle
Autorità politiche, religiose ecc.
Non ci esluda perchè sarebbe un gesto grave.
^cecs@ciaoweb.it^
cecs- comitato ecumenico comunicazioni sociali

******in allegato comunicato ansa
sui motori di ricerca ampie notizie sulle nostre attività sociali e culturali
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

ANSA) - ROMA, 6 MAG - ''Anche i musulmani, gli ebrei e gli esponenti di
altre fedi religiose saranno presenti con il Cecs (Comitato ecumenico per
le comunicazioni sociali) alla grande manifestazione di piazza San
Giovanni per il Family Day sabato 12 maggio in difesa della famiglia
tradizionale e dei valori primari che questa rappresenta''. Lo afferma il
Cecs in una nota.

''Le grandi religioni - prosegue - trovano un punto comune in una
battaglia per la salvezza dell'umanita' contro le deviazioni dei gay e
delle lesbiche che vorrebbero proporre un modello di famiglia strampalato
e ingiusto''.

''I movimenti culturali e religiosi presenti in Italia - aggiunge il Cecs
- sostengono decisamente la famiglia e i figli contro il pericolo di nuove
tendenze che non danno speranze''.

(ANSA).




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl