STAMPA: STATI GENERALI della Solidarietà e della Cooperazione- 23 maggio ore 12.00 Roma conferenza stampa

STAMPA: STATI GENERALI della Solidarietà e della Cooperazione- 23 maggio ore 12.00 Roma conferenza stampa La invitiamo a partecipare alla Conferenza Stampa Stati Generali della Solidarietà e della Cooperazione Internazionale 23 maggio 2007 ore 12.00 Sala Carla Lonzi Casa Internazionale delle Donne Via della Lungara 19 ROMA Sarà presente Sergio Marelli, presidente Associazione ONG italiane COMUNICATO STAMPA Nuovo appuntamento degli Stati Generali della Solidarietà e della Cooperazione Internazionale Roma, 21 maggio 2007 - Si svolgerà a Roma il 24 maggio 2007 l 'incontro degli Stati Generali della Solidarietà e della Cooperazione Internazionale, in programma dalle 09.00 alle 19.00 presso la Sala dei Gonzaga (via della Consolazione 4).

21/mag/2007 09.23.00 Associazione ONG italiane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

La invitiamo a partecipare

 

      alla Conferenza Stampa

 

Stati Generali della Solidarietà e

della Cooperazione Internazionale

 

23 maggio 2007 ore 12.00

 

Sala Carla Lonzi

Casa Internazionale delle Donne

Via della Lungara 19

ROMA

Sarà presente Sergio Marelli, presidente Associazione ONG italiane

 

COMUNICATO STAMPA

Nuovo appuntamento degli Stati Generali

della Solidarietà e della Cooperazione Internazionale

 

Roma, 21 maggio 2007 - Si svolgerà a Roma il 24 maggio 2007 l 'incontro degli Stati Generali  della Solidarietà e della  Cooperazione Internazionale, in programma dalle 09.00 alle 19.00 presso la Sala dei Gonzaga (via della Consolazione 4). Sarà una giornata di verifica sugli impegni assunti durante la prima assise degli Stati Generali, nel novembre 2006: parteciperanno la Vice Ministra Patrizia Sentinelli ed altri esponenti del governo. L'agenda nazionale prevede momenti importanti, quali la prossima discussione della legge delega sulla cooperazione: "La nostra è una battaglia culturale che chiede di cambiare la cooperazione in Italia, per affermare una logica nuova e di giusta responsabilità verso i popoli impoveriti. Cominciamo dallascoltare la voce dei tanti attori che già praticano nuove forme di cooperazione; le istituzioni facciano la loro parte. Una buona cooperazione permette di sradicare la povertá solo se coerentemente accompagnata da adeguate politiche economiche, commerciali, ambientali: partiamo dalla cancellazione del debito e la revisione degli EPA." dichiara Raffaella Chiodo, coordinatrice degli Stati Generali.


Gli Stati Generali della Solidariet
à e della Cooperazione Internazionale hanno chiesto un'audizione alle due Camere del Parlamento Italiano, invitando deputati e senatori il 24 maggio. Per questo gli Stati Generali della Solidarietà e della Cooperazione Internazionale, nella verifica con il Governo, sollecitano tutti gli organismi che hanno partecipato ai lavori del novembre scorso, oltre ai nuovi aderenti (150 ong, associazioni, sindacati, biblioteche, univerisità ed istituzioni locali) e tutti coloro che intendano essere presenti all'incontro, a partecipare, dando così spazio ai nuovi attori della solidarietà, ad un cambiamento culturale nelle relazioni tra i popoli, già praticato nel nostro paese da milioni di persone nella quotidianità e dal basso. L'incontro del 24 maggio assume rilevanza anche per gli impegni italiani al prossimo vertice del G8, in programmazione a giugno in Germania.

 La verifica con il Governo inizierà alle 09.30 con le relazioni dei 6 gruppi di lavoro degli Stati Generali (Pace, disarmo e prevenzione dei conflitti - Diritti: beni comuni, salute, educazione, migrazioni - Attori e strumenti - Politiche di genere - Coerenza delle politiche - Reti territoriali e relazioni comunitarie). Alle 12.00 è previsto l'intervento dei parlamentari: hanno già assicurato la loro presenza per il Senato, Ferrante, Folloni, Martone e Mele; per la Camera dei Deputati, saranno presenti De Brasi e Siniscalchi. Il pomeriggio del 24 maggio, alle ore 16.00, è previsto l' incontro con la Vice Ministra agli Affari Esteri Sentinelli ed i rappresentanti dei dicasteri dell'Ambiente e dell'Economia e delle Finanze, ripercorrendo quanto fatto rispetto al documento finale della precedente assemblea, la verifica degli impegni presi e da prendere, in un'ottica di dialogo e confronto tra la società civile e le istituzioni.

 

Ufficio stampa: Cristina Formica 3338101150

crisstella@libero.it www.statigeneralisc.it

 


Paola Amicucci

Ufficio Stampa Associazione ONG Italiane
email:
ufficio.stampa@ong.it
Tel: 06 6832061; Fax: 06 6872373
Cell. 328.0003609

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl