STAMPA: L'ASSOCIAZIONE ONG ITALIANE HA INCONTRATO IL MINISTRO D'ALEMA

29/mag/2007 08.10.00 Associazione ONG italiane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                            COMUNICATO STAMPA

 

L’ASSOCIAZIONE ONG ITALIANE

HA INCONTRATO IL MINISTRO D’ALEMA

 

Roma, 29 maggio 2007. Oggi il Presidente dell’Associazione ONG italiane Sergio Marelli insieme al neoeletto Vice-Presidente Arturo Parolini hanno incontrato il Ministro degli Esteri Massimo D’Alema alla Farnesina. Un incontro richiesto dall’associazione e prontamente concesso dal Ministro per fare il punto sulla Riforma della Legge 49 di cooperazione allo sviluppo, nella prima giornata di discussione parlamentare in Commissione Esteri del Senato, e per parlare dello stato attuale delle relazioni tra Ong e Ministero degli Affari Esteri. 

Sergio Marelli, afferma: Un segnale estremamente positivo quello che il Ministro D’Alema abbia voluto ricevere la nostra associazione, significativo e importante il riconoscimento dell’associazione Ong italiane quale soggetto fondamentale della politica estera del nostro paese e interlocutore a pieno titolo nella definizione degli orientamenti, indirizzi e scelte della cooperazione allo sviluppo italiana”.

 

“La convergenza su molti punti parte dalla discussione sulla riforma della Legge 49, - continua il presidente - in particolare la necessità e l’urgenza di modificare il vigente strumento legislativo che regolamenta la cooperazione italiana è stato senza dubbio il punto qualificante di questo incontro; che si aggiunge a quello altrettanto importante della condivisione da parte del Ministro D’Alema di porre in essere da subito tutti i correttivi utili e necessari per rimettere in moto il pieno funzionamento della Direzione Generale della Cooperazione allo Sviluppo”.

Il Ministro D’Alema ha invitato l’Associazione ONG italiane a fare pressione sul Parlamento e sulle forze politiche e a mettere in atto ogni forma di mobilitazione affinché, senza mortificare il dibattito parlamentare, si proceda in tempi rapidi alla approvazione di un nuovo testo di legge che sostituisca quello ormai superato della 49 del 1987.

 

L’incontro sì è concluso con la condivisa opportunità di rendere non occasionale il canale avviato di interlocuzione diretta tra l’associazione ONG italiane e il Ministro degli Esteri, al quale il Presidente Marelli ha rinnovato l’invito a prendere parte alla prossima assemblea nazionale dell’associazione, invito raccolto dal Ministro D’Alema.

  

Paola Amicucci

Ufficio Stampa Associazione ONG Italiane

email: ufficio.stampa@ong.it
Tel: 06 6832061 - 328.0003609; Fax: 06 6872373

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl