Question Time Ricci

Question Time Ricci ATTO CAMERA INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA IN ASSEMBLEA 3/00920 Dati di presentazione dell'atto Legislatura: 15 Seduta di annuncio: 161 del 30/05/2007 Firmatari: Primo firmatario: RICCI MARIO Gruppo: RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA Data firma: 30/05/2007 Destinatari: Attuale delegato a rispondere e data delega: Ministero destinatario: MINISTERO DEI TRASPORTI MINISTERO DEI TRASPORTI 30/05/2007 Stato iter: IN CORSO TESTO ATTO Atto Camera Interrogazione a risposta immediata in Assemblea 3-00920 presentata da MARIO RICCI mercoledì 30 maggio 2007 nella seduta n.161 MARIO RICCI.

31/mag/2007 08.49.00 SINDACATO Or.S.A. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ATTO CAMERA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA IN ASSEMBLEA 3/00920

Dati di presentazione dell'atto

Legislatura : 15
Seduta di annuncio : 161 del 30/05/2007

Firmatari:

Primo firmatario: RICCI MARIO
Gruppo: RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Data firma: 30/05/2007

Destinatari:

Attuale delegato a rispondere e data delega :

Ministero destinatario :
  MINISTERO DEI TRASPORTI
MINISTERO DEI TRASPORTI 30/05/2007

Stato iter : IN CORSO

TESTO ATTO


Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in Assemblea 3-00920
presentata da
MARIO RICCI
mercoledì 30 maggio 2007 nella seduta n.161

MARIO RICCI. -
Al Ministro dei trasporti.
- Per sapere - premesso che:
già in passato, al tempo dello scoppiare dello scandalo delle mancate pulizie, molte vetture ferroviarie furono tolte dalla circolazione nella regione Sicilia per farle ammodernare: il risultato è stato che non pochi treni sparirono dall'orario;

sembra che a partire dal prossimo orario estivo (9 giugno 2007) Trenitalia abbia intenzione di cancellare progressivamente tutti i treni di lunga percorrenza sulle tratte Messina-Palermo e Messina-Siracusa, con una decurtazione ulteriore del servizio sulle due linee e gravi difficoltà per i viaggiatori a lunga percorrenza che devono attraversare lo stretto;

sembra, inoltre, che sia in programma la chiusura o smantellamento progressivo delle stazioni sulla tratta Messina-Palermo;

già da tempo è in essere un depotenziamento della struttura dirigenziale del nodo di Messina: nodo particolare proprio perché è chiamato a gestire il traffico nello stretto e rappresenta la porta ferroviaria dell'intera isola; a ciò si accompagna un depotenziamento qualitativo ed occupazionale di Rete ferroviaria italiana nello stretto (tabelle d'armamento);

se questi programmi dovessero concretizzarsi si verificherebbe un peggioramento del servizio sulle tratte principali e tutto ciò sarebbe contraddittorio con i potenziamenti infrastrutturali previsti sulle due tratte;

contro queste decisioni è stata convocata una manifestazione a Capo d'Orlando per il 1o giugno 2007 -:
se non intenda intervenire con urgenza perché siano sospesi i programmi di Rete ferroviaria italiana e Trenitalia e sia attivato un percorso partecipativo alle decisioni inerenti i programmi delle Ferrovie dello Stato che coinvolga gli enti locali, i cittadini e i lavoratori.(3-00920)

RISPOSTA ATTO

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl