Bando SOS Malnate per 20 volontari servizio civile

14/giu/2007 16.49.00 Notiziario delle associazioni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA N.03/07:  SOS MALNATE RICERCA 20 RAGAZZI/E (TRA I 18 E I 28 ANNI non compiuti) PER IL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE.
E’ stato approvato il progetto di servizio civile ARTEMIDE 2007 che prevederà l’inserimento di 20 volontari in servizio civile nazionale (18-28 anni non compiuti). Il Servizio Civile Volontario in Sos prevede diverse attività e percorsi: corsi di formazione, inserimento negli equipaggi come soccorritori, centralino, teleassistenza alle persone anziane, supporto al personale presso gli ambulatori di SOS, accompagnamento disabili, ecc…
Il servizio dovrà essere svolto per 30 ore settimanali e durerà 12 mesi.
Inizio servizio: settembre/ottobre 2007.
Scadenza presentazione domande: 12 luglio 2007, ore 14.
 
I Vantaggi
Economico: 433 € al mese
Formativo: un anno di formazione attiva (comprensivo del corso di primo soccorso ANPAS che rilascia un attestato di soccorritore esecutore valido per l’accreditamento presso il servizio 118)

Sociale: per un anno i volontari saranno di aiuto agli altri, un aiuto diretto e concreto
 
 
Info: SOS MALNATE - Marco Sarti tel. 0332-428555 info@sosmalnate.it www.sosmalnate.it
 
Gli obiettivi del progetto di servizio civile ARTEMIDE 2007 sono molteplici ed investono in prima istanza gli stessi giovani del Servizio Civile. Infatti l’esperienza dell’associazionismo e del Volontariato è già stata per alcune migliaia di Obiettori di Coscienza e per centinaia di migliaia di cittadini un modo di imparare a vivere la presenza nel proprio ambito sociale in maniera attiva incidendo con la propria operosità sul benessere di tutti. Un’esperienza ricca di formazione intesa non soltanto come l’acquisizione di una serie di nozioni, di procedure e di manovre da utilizzare su un ambulanza - come il praticare una rianimazione o come estrarre una persona da un’auto dopo un incidente - ma soprattutto come educazione ai valori di solidarietà, di gratuità, di democrazia, di collaborazione per il raggiungimento di obiettivi comuni. Questa vocazione è connaturata all’esistenza stessa delle Pubbliche Assistenze sino dalla loro origine.
Così come è costituente la volontà di diffondere il più possibile la cultura del primo soccorso non solo in chi si sente portato per operare su un’ambulanza ma per tutti i cittadini. Riteniamo infatti fondamentale che ogni cittadino sappia come comportarsi nel caso sia testimone di un’emergenza sanitaria e che quindi da semplice testimone possa diventare attore allertando in maniera corretta i soccorsi ed eventualmente mettendo in pratica anche poche azioni che possano contribuire a salvare una vita.
In questo senso è evidente che una parte fondamentale di questa azione deve essere rivolta alle nuove generazioni che avranno nelle loro mani il futuro.
SOS Malnate nasce per la gente, ha come proprio fine quello di andare incontro alle esigenze primarie di salute, di sicurezza e di sostegno delle persone coniugate però con la simpatia nell’originale significato greco (sun patheia – comunanza di sensazioni ovvero con-passione), cioè il trovare una persona che sa vedere in me al di là della patologia e sa condividere e alleviare la sofferenza con un sorriso e un gesto di affetto. Una umana affezione nel senso più profondo del termine.
Pertanto tali finalità andranno a prevedere un aumento qualitativo e quantitativo dei servizi rivolti alla comunità dei cittadini
 
 
A cura del Notiziario delle Associazioni   www.notiziariodelleassociazioni.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl