[comunicato] Benedetti laici - materiale conferenza stampa

[comunicato] Benedetti laici - materiale conferenza stampa Conferenza stampa - 21 Giugno 2007, Hotel "la Rosetta", Perugia Andrea Maori, coordinatore regionale per l'Umbria della Rosa nel Pugno Carlo Ruggeri, segretario organizzativo Centro di Iniziativa Radicale Perugia Stefano Bucaioni, segretario associazione Arcigay Arcilesbica Omphalos Perugia Monica Bordoni, Ufficio Stampa Presentazione dell'iniziativa promossa da Centro di Iniziativa Radicale di Perugia e Omphalos Arcigay Arcilesbica Perugia BENEDETTI LAICI - XX Giugno, la storia si ripete Sabato 23 giugno 2007 ore 21.00 - Terrazza del Mercato Coperto (PG) Uno stato laico garantisce l'eguaglianza giuridica e sociale dei cittadini, senza discriminarli in base alla fede, non è subalterno alle istruzioni religiose, non ispira le proprie leggi a dogmi o su indicazione delle istituzioni religiose.

21/giu/2007 14.00.00 Arcigay Arcilesbica Omphalos Perugia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Conferenza stampa - 21 Giugno 2007, Hotel “la Rosetta”, Perugia

Andrea Maori, coordinatore regionale per l’Umbria della Rosa nel Pugno Carlo
Ruggeri, segretario organizzativo Centro di Iniziativa Radicale Perugia
Stefano Bucaioni, segretario associazione Arcigay Arcilesbica Omphalos
Perugia Monica Bordoni, Ufficio Stampa

Presentazione dell'iniziativa promossa da Centro di Iniziativa Radicale di
Perugia e Omphalos Arcigay Arcilesbica Perugia BENEDETTI LAICI - XX Giugno,
la storia si ripete Sabato 23 giugno 2007 ore 21.00 - Terrazza del Mercato
Coperto (PG)

Uno stato laico garantisce l’eguaglianza giuridica e sociale dei cittadini,
senza discriminarli in base alla fede, non è subalterno alle istruzioni
religiose, non ispira le proprie leggi a dogmi o su indicazione delle
istituzioni religiose.
Lo stato è laico, sentiamo ripetere, ma a noi non sembra tale.
Se osserviamo gli eventi di questi ultimi anni, dall’introduzione della
legge 40 al caso Welby, dal dibattito sui Di.Co e alle dichiarazioni del
presidente della Cei Angelo Bagnasco, fino alla più grande mobilitazione
cattolica contro una proposta di legge, il Family Day, possiamo osservare
come l’escalation clericale abbia progressivamente corroso e continuamente
minato la laicità del nostro stato.
Forse i presupposti enciclopedici dai quali siamo partiti, non sono poi così
vetusti e assunti ancora oggi, in una società secolarizzata e molto più
tollerante dei propri rappresentanti.
Per questo motivo, noi Radicali, Laici, liberali e riformatori della Rosa
nel Pugno, pensiamo che quelle parole siano più che mai attuali e
necessarie.
Certo sarebbe ingeneroso addossare tutta la responsabilità alle gerarchie
ecclesiastiche, che indubbiamente operano sotto una protezione (ed un
finanziamento) garantito da una classe politica non particolarmente attenta
alle pagine del catechismo, ma sensibilissima alle volontà e ai sussulti
d’oltre Tevere. Assistiamo sgomenti alle continue e sempre più violente,
invasioni del cosiddetto stato laico e per questo, come Centro di Iniziativa
Radicale, in collaborazione con l’associazione ArciGay Arcilesbica Omphalos
di Perugia ed il Circolo Ernesto Rossi di Terni, abbiamo voluto creare
un’occasione di dibattito pubblico sui temi della laicità, non un mero
ricordo delle stragi papaline del passato, ma un’attuale riflessione sulla
storia che tristemente, sembra ripetersi, diversa nelle forme ma pur sempre
violentatrice della libertà nella sostanza.

CENTRO DI INIZIATIVA RADICALE DI PERUGIA UFFICIO STAMPA: TEL: 3408314929 -
ufficiostampa@radicaliperugia.org - radicaliperugia.org

OMPHALOS ARCIGAY ARCILESBICA PERUGIA
UFFICIO STAMPA: TEL. 339 8508056 - FAX 0757823220 - uff.stampa@omphalospg.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl