FS/Cipoletta chiede rincari tariffari, si de "il punto", ma...

23/giu/2007 17.49.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si alla proposta del presidente delle Ferrovie dello Stato Cipolletta di
"aumenti dei prezzi dei treni, nei prossimi 5 anni". A condizione che:
- le tariffe siano rincarate nel tasso d'inflazione programmato
- il piano industriale delle Ferrovie sia valutato anche dai rappresentanti
delle Associazioni degli Utenti a livello nazionale e regionale, come
prescrive la legge sul prince-cap, che specifica: in caso che i viaggiatori
non riscontrino una maggiore produttività e qualità del servizio, come
prevede il piano industriale delle Ferrovie, la tariffa rincarata va
annullata e diminuita di un punto rispetto alla vecchia tariffa
illegittimamente aumentata.
Il Presidente del Centro Studi "il punto" per lo Sviluppo Sostenibile
dott Alfredo Capasso
3398697687

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl