Procida/buone notizie per gli Utenti. Acusp sollecita agibilità dello scalo

29/giu/2007 01.49.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La SNAV ha assicurato la ripresa di tutti i collegamenti da e per
Ischia-Procida, a partire da domani 29 giugno 2007; la buona notizia per gli
Utenti è arrivata dopo la riunione odierna tenutasi presso la Regione,
Assessorato ai trasporti.
Inoltre, è stato confermato l'anticipo della corsa della Caremar da Ischia
delle 6,50 (per mancanza di un'unità navale della flotta pubblica), come
richiesto dall'Acusp, ciò consentirà ai pendolari dell'Isola Verde e di
Procida di arrivare alle ore 7,30 a Napoli e così poter raggiungere in
orario utile il luogo di lavoro.
Le due notizie pro-utenti non vanificheranno, quindi, l'attività svolta dal
Delegato ai trasporti del Comune di Procida, Pasquale Sabia, che tanto si è
battuto per il superamento dei disagi e in particolare per il potenziamento
delle corse OSP da e per Procida. Ed ancora, oltre al Comune, è intervenuto
da tempo ed in più occasioni, il Comando della Capitaneria di Procida per
evidenziare alla Regione che l'attuale stato del porto con l'interdizione
del pontile e dell'ormeggio n°2 avrebbe comportato disagi innanzitutto
nell'osservanza degli orari e, quindi, per gli utenti.
Al riguardo l'ACUSP chiede alle Autorità competenti (nel caso il Settore
Regionale di intervento della Protezione Civile che dal 2001 ha stanziato i
fondi necessari) di attivarsi affinchè al più presto siano ripristinate
condizioni di agibilità dello scalo di Procida che assicurino il rispetto
del Piano Orario varato dalla Regione.
Il Presidente dell'Acusp (associazione contribuenti utenti servizi pubblici)
Dott Alfredo Capasso
3398697687






Sarebbe stato, dunque, fortemente contraddittorio qualsiasi atto di addebito
alle Società; peraltro, la situazione in cui versavano il pontile aliscafi e
la banchina commerciale del porto era stata da tempo evidenziata anche nel
corso delle riunioni tenutesi presso l'ACAM in sede di pianificazione degli
interventi necessari e prodromici all'approvazione dei nuovi quadri orari.
In atesa di un cortese chiarimento circa la sopra citata dichiarazione, si
resta a disposizione per ulteriori elementi di cognizione.
IL COMANDANTE
T.V. (CP) Giuseppe MARZANO




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl