Giuliano/Mugnano/Trasporti/E' lora della partecipazione degli Utenti

07/lug/2007 11.20.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L'Acusp (associazione contribuenti Utenti servizi pubblici), nell'ambito
della Seconda Giornata Nazionale degli Utenti del Trasporto Pubblico Locale,
con il patrocinio del Ministero dei Trasporti e Comune di Napoli, ha
promosso incontri per costituire Gruppi di lavoro con le Aziende di
trasporto pubblico locale, operanti in Campania.
Il primo incontro si terrà presso la sede della Compagnia Trasporti Pubblici
(Ctp), diretta dall'ingegnere Marcello Turrini, il prossimo 25 luglio con la
partecipazione anche dei Lions Club Napoli Europa "Gianpaolo Cajati", Lega
per i Diritti dell'Uomo, Pianeta Donna e Assoutenti, Fisico, Fiaba della
Campania, per esaminare le problematiche segnalate dai viaggiatori allo
sportello del Centro Studi "il punto" per la Mobilità e Sviluppo Sostenibile
(alfredocapasso13@libero.it)3398697687. Tra le problematiche che saranno
affrontate: l'abbattimento delle barriere architettoniche alle fermate dei
mezzi di trasporto pubblico;tale provvedimento ad opera dei Comuni serviti
dal Ctp, che ha acquistato bus accessibili a tutti i cittadini. Inoltre, i
rappresentanti degli Utenti chiederanno bus non affollati e una migliore
programmazione anche per il trasporto delle merci (oggi intere piattaforme e
alcuni sediolini sono occupati da borsoni di venditori
ambulanti),istituzione di punti d'interscambio trasporto su gomma-ferro in
periferia (ad esempio, stazione Fs di Ponte Riccio a Giuliano e Stazione
Metrocampanianordest a Mugnano) onde arginare la fiumana di automobili che
raggiunge ed inquina Napoli, quotidianamente.
Questione sicurezza. La richiesta dell'Acusp di estendere i controlli della
Polizia di Stato anche nel trasporto locale è stata fatta propria dal
Questore di Napoli Oscar Fioriolli e Assessore ai Trasporti Cascetta, che
hanno attuato un Piano per assicurare, nei wee kend, viaggi sicuri con
poliziotti nei treni della Circumvesuviana. Per l'Acusp, però, tale
iniziativa deve estendersi per tutta la settimana e coinvolgere anche Sepsa,
Metronapoli, MetroCampanianordest e alle stazioni, come è stato chiesto al
Ministro dell'Interno Giuliano Amato ed al neo Capo della Polizia Antonio
Manganelli.Per i bus? Poliziotti in borghese e videosorveglianza.
Il Presidente Acusp
dott Alfredo Capasso
3398697687



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl