Portici/ Lettere aperte ai Ministri Amato e Di Pietro

Ma è essenziale procedere a 360 gradi e non a macchia di leopardo, per eliminare al massimo le cause degli incidenti stradali;alcool,stupefacenti, guida con telefonini, ma anche strade insicure.

17/lug/2007 12.00.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Basta alla carneficina quotidiana sulle strade italiane, occorre il pugno di
ferro. Ma è essenziale procedere a 360 gradi e non a macchia di leopardo,
per eliminare al massimo le cause degli incidenti
stradali;alcool,stupefacenti, guida con telefonini, ma anche strade
insicure. E poche pattuglie della stradale a vigilare.
Inoltre, l'Acusp scrive ai Ministri Amato e Di Pietro:
AMATO, SEQUESTRO AUTO A CHI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA. Per l'Acusp
(asociazione contribuenti utenti servizi pubblici) è fondamentale ritirate
la patente. Perchè il sequestro dell'auto non impedisce di guidarne un'altra
SI ALLA PROPOSTA DEL ministro dei trasporti Alessandro BIANCHI "E'
un'emergenza nazionale", dichiara il ministro dei Trasporti Alessandro
Bianchi secondo il quale occorrono "pene più severe e arresto obbligatorio".

Mentre, Il Ministro Di Pietro dovrebbe istituire un 'Authority a livello
nazionale e regionale per rendere le strade sicure. Perchè se l'alcool è tra
le cause principali per incidenti, altrettanto è l'insicurezza stradale.
Come con la Tangenziale di Napoli, il Ministro Di Pietro farebbe bene a fare
il punto della situazione relativamente sugli altissimi costi della
manutenzione stradale da parte di Comuni, Province, Anas che stanno
beneficiando da un decennio di finanziamenti statli e regionali con scarsi
risultati. Pochi i Comuni che hanno, ad esempio, realizato Piani del
Traffico, Parcheggi, Trasporti, installato efficiente segnaletica stradale
verticale ed orizzontale, costruito rotatorie agli incroci, ecc.
alfredo capasso
presidente acusp
3398697687

www.acusp.com
www.noieuropei.eu


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl