STAMPA - LA FOCSIV PROMUOVE LA COALIZIONE LIBERI DA OGM

24/lug/2007 17.20.00 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

COMUNICATO STAMPA
LA FOCSIV PROMUOVE LA COALIZIONE LIBERI DA OGM
 
Roma, 24 luglio 2007. E' stata lanciata oggi la Coalizione ItaliaEuropa - Liberi da OGM composta da 28 associazioni dell'agricoltura, dei consumatori, dell'ambientalismo, della grande distribuzione e della cooperazione internazionale. L'azione comune sarà una Consultazione Nazionale che dal 15 settembre al 15 novembre prossimi coinvolgerà la societa civile italiana e le Istituzioni per dire no agli OGM coerentemente con un modello di sviluppo agricolo e alimentare sostenibile e innovativo, basato sul rispetto del clima, dell'ambiente e soprattutto libero da organismi geneticamente modificati. Volontari nel Mondo - FOCSIV promuove la Coalizione, variegata e trasversale,  contribuendo con la sua esperienza nei Sud del mondo e lo specifico punto di vista della cooperazione internazionale.
 
Sergio Marelli, Direttore Generale della FOCSIV spiega: "L'enorme falsità che ancora viene sostenuta sulla possibilità di combattare la fame nei paesi poveri con l'utilizzo degli OGM, trasformando le loro agricolture, è stata smentita in questi anni dai drammatici effetti verificatisi in grandi Paesi come l'India che avevano entusiasticamente abbracciato l'uso di sementi Ogm e che hanno sperimentato il fallimento di migliaia di piccoli agricoltori, arrivati in moltissimi casi al suicidio. Il falso problema che viene sollevato è quello della produzione di cibo, noi diciamo che il vero problema da affrontare a livello mondiale è la distribuzione delle risorse e politiche commerciali internazionali che impediscono ai paesi in via di sviluppo di competere con le grandi potenze economiche. La fame si combatte con la giustizia sociale". 
 
"Altra grande preoccupazione, sia per il Nord che per il Sud del mondo, - continua Marelli - riguarda il modello agricolo che sta alla base della scelta OGM: una produzione agricola affidata alle grandi fattorie e che favorisce grandi contributi esteni, a spese della piccola agricoltura su scala familiare e sempre più dipendente dalle Multinazionali proprietarie dei brevetti delle sementi. Partendo dalla Dottrina Sociale della Chiesa, i valori che animano la nostra azione come ong di sviluppo sono il principio di precauzione, del bene comune, l'opzione preferenziale per i poveri, la sussidarietà e la solidarietà. Principi che non si conciliano con il modello proposto e propugnato dai produttori di semennti OGM". 
 
La FOCSIV organizzerà nel corso della Consultazione Nazionale eventi, dibattiti e raccolta dei voti su tutto il territorio,  attraverso la mobilitazione a livello regionale dei suoi organismi associati, che si sono attivati già in molte regioni italiane.
 
Le associazioni aderenti alla Coalizione ItaliaEuropa - LIBERI DA OGM:
ACLI, ADOC, ADUSBEF, AGCI Agrital, AIAB, AICONCUM, ALPA, ASSOCAP, CIA, CIC, CITTA’ DEL VINO, CNA, CODACONS, COLDIRETTI, CONFARTIGIANATO, COOP, COPAGRI, FEDERCONSUMATORI, FOCSIV, FONDAZIONE DIRITTI GENETICI, GREENPEACE, LEGACOOP Agroalimentare, LEGAMBIENTE, LIBERA, RES TIPICA, SLOW FOOD, VAS, WWF
 

Paola Amicucci

Ufficio Stampa Volontari nel mondo - FOCSIV
Tel. 066877796, 066877867- Fax 06 6872373
Cell. 328.0003609
E-mail:
ufficiostampa@focsiv.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl