scientology, iniziativa contro la droga a Quartu S.Elena

23/mar/2017 10:27:59 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

Recenti sondaggi effettuati tra gli studenti di diversi Istituti Superiori in varie località della Sardegna, evidenziano come la marijuana sia la droga più diffusa tra i giovani e una altissima percentuale di loro ne fanno uso più o meno frequentemente.

Un dato preoccupante, poichè dalla stessa indagine si evince che la maggior parte degli intervistati (tutti ragazzi/e tra i 15 e i 17 anni) non sanno a quali conseguenze andranno incontro continuando ad usarla e, molto spesso sono convinti che sia addirittura terapeutica, con una chiara malcomprensione e confusione di cosa sia una terapia o uno sballo.

Per ostacolare i piani dei pusher che vogliono far passare l’idea che “una volta non cambierà la tua vita” o “tanto è un'erba, non ti farà male" , e altri messaggi di questo tenore, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology nella mattinata di giovedì 23 marzo, distribuiranno centinaia di libretti informativi “La Verità sulla marijuana”, nei negozi e nelle strade e negozi di Quartu Sant’Elena.

L’esperienza dimostra come oltre il 50% di chi non ha mai fatto uso di nessun tipo di droga è stato in qualche modo informato sulle sue conseguenze, è necessario, quindi, lavorare alacremente per raggiungere il restante 50% prima che ci arrivino i pusher con le loro sirene inebrianti.

Le droghe sono l’elemento più distruttivo della nostra cultura attuale” lo erano negli anni ’70, quando scriveva queste parole il filosofo L. Ron Hubbard, lo sono ancora ai giorni d’oggi, con droghe sempre più sofisticate e subdole.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl