proposta acusp unico

Anzi, si finirebbe per peggiorare le cose.

26/ago/2007 18.20.00 vincenzo1011 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
In riferimento a:
http://www.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/42797.html
L'idea di far timbrare il biglietto dall'esercente non è una soluzione. Anzi, si finirebbe per peggiorare le cose. In effetti non sempre c'è il tempo o la possibilità di comprare il titolo di viaggio il giorno stesso in cui verrà utilizzato. anzi spesso è molto più comodo fare una piccola scorta di biglietti (io faccio così perché per esempio quando utilizzo i mezzi è difficile trovare esercizi commerciali aperti e comunque  vicino casa ho la fermata ma il primo negozio che rivende biglietti sta a 1 km, quindi secondo la vostra brillante idea non potrei utilizzare tale fermata,    per non parlare delle stazioni che alla sera chiudono la biglietteria, oppure perché a far la fila si rischia di perdere il treno  ). Verrebbero danneggiati solo coloro che fanno di tutto per procurarsi il biglietto malgrado la carenza di rivendite e non i disonesti che trovano mille scuse.
P. S. _ piuttosto bisognerebbe proporre un inasprimento delle sanzioni e proporre contemporaneamente forme alternative del pagamento del viaggio come l'utilizzo degli sms o la vendita a bordo specialmente negli orari pomeridiani serali e nei giorni festivi.





L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl